All’Abba l’assemblea dei bancari della città. Ecco le richieste

0

Si è svolta ieri 18 maggio 2011 nell’aula magna dell’istituto “Abba” un’assemblea molto partecipata dei lavoratori bancari della città. Oltre 500 bancari hanno discusso e approvato (un solo astenuto) l’ipotesi di piattaforma presentata per il rinnovo del Contratto Nazionale scaduto il 31/12/2010. I lavoratori hanno compreso le ragioni di fondo e le linee guida inserite nell’ipotesi presentata: lotta alla precarietà, chiediamo che tutte le nuove assunzioni siano a tempo indeterminato; difesa dell’area contrattuale, tutte le attività devono restare dentro il contratto del credito; rafforzamento delle trattative a livello aziendale; allargamento alla presenza dei rappresentanti dei lavoratori nei Consigli di Amministrazione; limiti e controlli ai sistemi incentivanti e ai compensi dei manager; incrementi salariali, che consentano di recuperare il potere d’acquisto fortemente penalizzato in questi ultimi anni. Nei prossimi giorni sindacati continueranno il giro di tutte le assemblee coprendo l’intera provincia.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY