Accordo Cisl-Ascom, più soldi nella busta paga dei lavoratori del commercio

    0
    Bsnews whatsapp

    Busta paga più pesante anche per i lavoratori del commercio, terziario, servizi e turismo. La Fisascat Cisl e l’Associazione dei Commercianti (Ascom) della Provincia di Brescia hanno sottoscritto un accordo quadro per l’applicazione della aliquota agevolata (10%) sul salario dei lavoratori dipendenti  riconducibile alla produttività aziendale, così come previsto dal nuovo Contratto Nazionale di Lavoro del Commercio sottoscritto il 26 febbraio e dalle recenti circolari dell’Agenzia delle Entrate.

    L’accordo quadro  consente alle aziende associate all’Ascom di applicare l’aliquota del 10%  sulle componenti accessorie  della retribuzione  erogata ai lavoratori dipendenti per lavoro supplementare, legato a clausole elastiche e flessibili, straordinario, notturno festivo e domenicale o a turni oltre che ai premi di risultato derivanti da accordi di secondo livello. L’intesa consente ai lavoratori dipendenti di avere una busta paga più “ricca e pesante” in termini economici. Nella stessa giornata e con le stesse modalità è stato sottoscritto l’accordo per la detassazione  nel comparto del Turismo.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI