Olmi da abbattere, la Lega presenta un’interrogazione

    0
    Bsnews whatsapp

    Il gruppo consiliare Lega nord – Lega lombarda presenterà un’interrogazione nel prossimo Consiglio comunale di Brescia in merito all’annunciato abbattimento degli olmi di via Ziliani e via Longhi. L’intento è quello di chiedere all’assessorato competente “informazioni precise sulla situazione e come si intende operare alla luce dell’ordine del giorno approvato recentemente dalla Circoscrizione Sud”.

    “Riteniamo necessaria la cura del verde pubblico – ha affermato il capogruppo leghista in Loggia, Nicola Gallizioli – attraverso opere di manutenzione e anche di sostituzione degli alberi laddove necessario, ma questo deve avvenire senza pregiudicare la qualità della vita di un quartiere. In questo caso specifico, crediamo debba essere tenuto in considerazione il fatto che il quartiere Lamarmora si caratterizza proprio per la presenza di questi alberi e siamo convinti che si possa trovare una soluzione meno drastica per questo problema. Esprimiamo perplessità verso un intervento così radicale e intendiamo dunque chiedere all’assessorato competente gli opportuni chiarimenti”.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Ma gallizioli sa quello che scrive via ziliani non c’entra niente e cosa dice dell’olmo caduto sabato in via lunghi per fortuna senza danni?

    2. Ma Gallizioli sa che gli olmi sono stati sottoposti ad una perizia di agronomo professionista, e che molte delle piante sono malate, anche se esteriormente sembrano sane?

    3. l’agronomo ha indicato 4 piante da abbattere altre da potare e verificare successivamente.
      l’albero di sabato aveva 10 anni senza tutoti e non aveva sviluppato l’apparato radicale ed erasanissimo, per cui e’ stato il vento.
      la lega ha ragione manteniamo gli alberi sani, ed evitiamo commenti faziosi, di fazio ne abbiamo gia uno.

    4. Da profano:scusate ma , se l’albero"sano" per un pò di vento è caduto, chi mi dice che gli altri alberi "sani" non subiscano la stesasa sorte?
      Forse la Lega vuole recuperare il consenso che aveva quando Rolfi era Presidente dalla Circoscrizione?
      Troppo tardi…..nemmeno il nome della via azzeccano….complimenti….

    5. EX PRESIDENTE DI CIRCOSCRIZIONE PERCHE’NON SI E’ MAI PREOCCUPATO PRIMA DELLE PIANTE???FORSE PERCHE ORA DEVE PENSARE ALLE FONTANE PROMESSE,QUANTE SONO A BRESCIA,COSA SI ASPETTA A SISTEMARE LA CICLABILE IN VIA FLERO??E LA ROTATORIA FERMA DA 3 ANNI.

    RISPONDI