Sgominata la “banda degli zainetti”. Nei guai diversi ragazzi

    0
    Bsnews whatsapp

    La banda degli zainetti di Gardaland stata sgominata. Nei giorni scorsi, infatti, una squadra di carabinieri donna – ovviamente vestite in borghese – ha individuato i presunti autori di alcuni colpi ai danni di turisti che facevano la coda davanti ai giochi del celebre parco. Cinque i giovani arrestati, di età compresa tra i 18 e i 22 anni. Ma nei guai sono finiti anche 16 minorenni, alcuni dei quali originari del Torinese. Secondo la ricostruzione dei militari, i ragazzi approfittavano delle lunghe code per salire sulla Raptor (una delle ultime attrazioni spuntate a Gardaland) per svuotare gli zaini di cellulari e denaro.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Non sarebbe sbatterli in carcere è non dire sempre che sono dei ragazzi,è di buona famiglia, tanto adesso perchè sono stati presi machissa quante volte l’anno fatta franca.

    RISPONDI