Cannes > Brescia. Un week end à la Croisette

    0
    Bsnews whatsapp

    Torna anche quest’anno a Brescia l’appuntamento con i migliori film del festival del cinema di Cannes, riproposti al Nuovo Eden e al Sociale da venerdì 10 a domenica 12 giugno, in lingua originale e sottotitolati in italiano.

    Ecco il cartellone completo.

    CORPO CELESTE
    di Alice Rohrwacher
    QUINZAINE DES REALISATEURS
    Con Yla Vianello, Anita Caprioli (Italia/Svizzera/Francia)
    Durata: 98′
     
    Dopo dieci anni passati con la famiglia in Svizzera, Marta, ragazzina esile, sensibile e dall’animo irrequieto, torna a Reggio Calabria, la città dov’è nata. Marta si muove con grazia selvatica e curiosità disorientata in un mondo grottesco e bigotto in cui tutto sembra girare attorno a una religione venduta al migliore offerente. L’inquietudine per il cambiamento la porta ad avvicinarsi all’ambiente della parrocchia alla ricerca di risposte, ma capirà presto che altrove deve trovare la sua strada…
    La giovane Rohrwacher, all’esordio alla regia, presenta un film coraggioso, maturo e sorprendente. Il direttore della Quinzaine di Cannes Frederic Boyer, ha affermato: "E’ una storia bellissima, profondamente poetica e simbolica. Non ho avuto dubbi nel portare questo debutto al festival"

    Nuovo Eden
    venerdì ore 20.45
    sabato ore 18.00, 20.45 e 22.30
    domenica ore 15.30, 18.00 e 20.45

    MELANCHOLIA
    di Lars von Trier
    CONCORSO UFFICIALE
    Con Kirsten Dunst, Charlotte Gainsbourg (Danimarca, Svezia, Francia, Germania)  Durata: 130′

    Justine arriva con il neomarito alla festa delle nozze che il cognato e la sorella Claire le hanno organizzato con un ritmato protocollo. Justine sorride molto, ma dentro di sé prova un disagio profondo che la spingerà ad allontanarsi dai festeggiamenti provocando lo sconcerto di molti. Non si tratta solo di un malessere esistenziale privato. Una grave minaccia incombe sulla Terra: il pianeta di Melancholia si sta avvicinando.
    Con un’opera bella e spiazzante, Lars von Trier torna in Concorso con un viaggio senza ritorno nel pianeta blu. Un viaggio che inizia quando Kirsten Dunst apre gli occhi. Un’ouverture di tableaux vivants. Icastica, suggestiva sintesi di quello che i film, da lì in avanti, ci racconterà: una sposa prigioniera; una madre e il suo bambino che sprofondano in un campo da golf; un pianeta blu, enorme e bello, che si avvicina alla nostra Terra e la inghiotte. Accompagnato dalle note di Tristano e Isotta di Wagner, interpetato da un cast magnifico.

    Cinema Sociale
    venerdì ore 20.00 e 22.40          

    LES NEIGES DU KILIMANDJARO
    di Robert Guédiguian
    UN CERTAIN REGARD
    Con Ariane Ascaride, Gérard Meylan
     
    Delizioso inno alla solidarietà sociale, ispirato dalla "Les pauvres gens" di Victor Hugo, racconta di un sindacalista onesto fino al midollo e di sua moglie, ancora innamoratissimi dopo vent’anni. Ahilui appena licenziato, progetta però un viaggio con l’amata in Tanzania coi soldi raccolti da amici e parenti. Ma rapinato dovrà cambiare programma. Deciso ad ottenere giustizia, scoprirà accidentalmente che uno dei suoi rapitori è un giovane operaio licenziato insieme a lui.
    E’ lieve e gioioso il clima del film, si ride spesso, sedotti dalla voglia di vivere dei due coniugi operai di Guéduguian, la cui cifra stilistica è ancora una volta la forza etica. L’unica che resta. Come restano nella memoria e negli occhi le immagini dei suoi corpi proletari, fragili nel loro errare, tenaci nel loro cercare, abili a capire la generosità di un gesto.

    Cinema Sociale
    sabato ore 20.00 e 22.40

    THE TREE OF LIFE
    di Terrence Malick
    PALMA D’ORO
    Con Brad Pitt, Sean Penn
     
    Padre estremamente duro e madre infinitamente amorevole. L’infanzia di Jack è polarizzata da due genitori che gli impartiscono precetti diversi fra loro. Negli anni cinquanta, in Texas, si cresce anche così. Una famiglia come tante, tre fratelli e la provincia, la natura. Finché il dolore non entra in scena, quando uno dei fratelli perde precocemente la vita, e con esso entrano in scena anche le domande. Inizia così un percorso di consapevolezza che Jack termina ormai quando è divenuto adulto.
    Il poema in immagini più compiuto di Malick, frutto della sua riflessione sulla vita nel suo significato mistico più profondo. Il regista texano riesce a disegnarne i tratti più misteriosi e affascinanti, lasciandoci quasi turbati e smarriti di fronte a così tanta naturale terribile bellezza.
    (Pellicola doppiata)

    Cinema Sociale
    domenica ore 15.30, 18.30 e 21.15

    INFO:
    BIGLIETTO UNICO: 6,00 euro
    I biglietti per i singoli spettacoli sono in vendita presso le biglietterie dei cinema a partire da mezzora prima dell’inizio delle proiezioni.
     
    ABBONAMENTO TRIPLETTA (valido per la visione di tre film): 12,00 euro (l’orario delle proiezioni è da scegliere al momento della prenotazione)
     
    PRENOTAZIONI: è possibile prenotare SENZA COSTI AGGIUNTIVI sia i biglietti sia gli abbonamenti, telefonicamente dal lunedì al venerdì 9.30 – 13 e 15 – 18.30 allo 030.8379404, o via mail scrivendo a info@nuovoeden.it .
    La prenotazione è valida fino ad un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI