Rapina un negozio, ma la cassiera è un’ex compagna di scuola e lo riconosce

    0

    Ha tentato una rapina e gli è andata decisamente male. Il 21enne italiano G. C., infatti, si è presentato in negozio, un dolciario di via Triumplina, e ha minacciato la commessa con una pistola, facendosi consegnare 500 euro in contanti. L’uomo aveva anche il volto coperto, ma questo non gli è bastato ad evitare l’arresto. Perché dall’altra parte del bancone, come commessa, c’era una sua ex compagna di scuola che non ha avuto difficoltà a riconoscerlo dal taglio degli occhi. La Polizia, quindi, ci ha messo pochi minuti a trovarlo, a poche centinaia di metri dal negozio. Addosso aveva un coltello e molto contante.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY