Oggi in Corso Zanardelli si celebra la giornata della sfortuna

    0

    Oggi – venerdì 17 – in tutta Italia verrà celebrata la Giornata anti-superstizione, un evento promosso dal Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sul paranormale (Cicap). Un evento che riguarderà anche la Leonessa.  In Corso Zanardelli, dalle 17.17 alle 22.30, sarà così allestito un gazebo con tanto di “ruota della sfortuna” e test per capire quanto si è superstiziosi. Inoltre si potrà partecipare a un esperimento nazionale che mirerà a misurare “se certi riti superstiziosi possano davvero influenzare la sorte”. Ai partecipanti – come racconta Marta Annunziata, biotecnologa all’ Università di Torino e coordinatrice dei Gruppi Locali del Cicap – verrà proposto di lanciare dei dadi prima e dopo aver
    compiuto un gesto considerato “portasfortuna”. Qualcuno migliorerà il risultato, altri lo peggioreranno: l’obiettivo p capire se sui grandi numeri questi cambiamenti vanno davvero al di là delle fluttuazioni casuali o se il gesto superstizioso ha avuto effetto.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Con la superstizione molta gente si rovina la vita e la rovina agli altri. Anche il gioco d’azzardo o il lotto rasentano la superstizione per come vengono giocati i numeri o predetti gli stessi dai "maghi". Iniziativa lodevole

    LEAVE A REPLY