Caparini (Lega): “Basta profughi, la Valcamonica non è la discarica della Lombardia”

    4

    "La vallecamonica non può essere trattata come se fosse la discarica della Lombardia. Noi non accettiamo un rifugiato in più nella nostra terra. La nostra parte l’abbiamo già fatta e la stiamo facendo, a tal proposito ringraziamo i cittadini e le amministrazioni di Corteno, Darfo, Pisogne e Breno. La nostra disponibilità e generosità la stiamo dimostrando: a Montecampione accetteremo solo turisti perché abbiam bisogno di lavorare, non di profughi da mantenere a spese nostre a causa di una guerra che non abbiamo nemmeno voluto". Lo dichiara Davide Caparini, deputato leghista della Vallecamonica e presidente della commissione bicamerale per le questioni regionali.

    Comments

    comments

    4 COMMENTS

    LEAVE A REPLY