Deposito di legname in fiamme a Pontoglio. Si ipotizza il dolo

    0

    Strada provinciale tra Pontoglio e Urago d’Oglio. In via Urago c’è il deposito dell’impresa edile di Agostino Raccagni. O meglio: c’era. Ieri mattina intorno alle 10 un incendio ha mandato in fumo gran parte del legname lì accatastato, assieme a travetti, rivestimenti, assi da cantiere.

    I vigili del fuoco di Palazzolo hanno faticato non poco a domare le fiamme, prendendo l’acqua direttamente da un canale che scorre vicino al deposito. Per consentire ai pompieri di lavorare i carabinieri di Chiari hanno dovuto restringere a una sola corsia di marcia la provinciale, creando un bel po’ di disagio al traffico. Le operazioni di spegnimento e dispersione dei carboni ardenti hanno tenuto impegnato gli uomini del soccorso fin dopo le 13.

    Sulla natura dolosa del rogo Raccagni ha pochi dubbi: nel deposito non ci sarebbero infatti potenziali cause scatenanti un incendio, né liquidi infiammabili né impianti elettrici. Pare poi, ma saranno gli inquirenti a doverlo stabilire con certezza, che le fiamme siano partite da più punti contemporaneamente.

    Una domenica calda insomma a Pontoglio, tanto calda che le fiamme hanno parzialmente sciolto le tapparelle di una cascina situata nei pressi dell’incendio.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY