Villa Carcina, ruba un’auto e chiede il riscatto: arrestato

    0

    I Carabinieri della locale Stazione, ieri mattina, hanno proceduto all’arresto per estorsione di G.C. 55enne di Sarezzo, pregiudicato. L’interessato aveva richiesto circa 2000 euro ad un 59enne di Marcheno per restituirgli l’autovettura Fiat Panda rubatagli nei giorni scorsi. All’appuntamento, fissato presso un bar di Villa Carcina, si è verificata la consegna del denaro ma l’estorsore è stato bloccato subito dopo dai militari di Villa Carcina in collaborazione con il persone del NORM di Gardone Val Trompia che hanno così recuperato e restituito all’avente diritto la somma in contanti e l’autovettura, rinvenuta abbandonata presso il cimitero di Ponte Zanano. L’arrestato è stato associato al carcere di Brescia.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY