TERRE DI BRESCIA: appuntamenti a Villanuova Sul Clisi e Sarezzo

0

Continua il Festival del Paesaggio 2011- Terre di Brescia, l’ambizioso progetto che ha per obiettivo quello di creare per la prima volta una sorta di “rete” tra le diverse realtà territoriali bresciane, dalla Franciacorta alla Val Tenesi, dalla Val Sabbia alla Val Camonica passando per la Val Trompia mantenendo un unico valore guida: la promozione territoriale attraverso eventi culturali posizionati nei luoghi più suggestivi della provincia. Attraverso tutto questo il Festival mira a costruire, nella scelta delle location, una serie di “quinte” naturali in cui il visitatore sappia “sentire i luoghi ” e non solo “vederli”. 

 

Tra gli appuntamenti in programma questa settimana, segnaliamo:

 

VENERDI’ 8 LUGLIO – ore 21.30

Villanuova sul Clisi – Loc. Isolo

GIUSEPPE CEDERNA
Il Viaggiatore Incantato

INGRESSO 10 euro

Prenotazioni 030 8982535 – orario d’ufficio

Dalle Alpi all’Himalaya, dal Gange al Ticino, dalle oasi del grande deserto alle isole del Mediterraneo sempre vicino all’acqua, sempre con la poesia nello zaino.
La poesia è leggera, occupa poco spazio, si può piegare, infilare in tasca e recitare sulla strada camminando.
La lingua della poesia è universale.

E con: Wislawa Szimborska, Zbigniew Herbert, Rainer Maria Rilke, Kostantino Kavafis, Tiziano Terzani, John Berger.
Dove nascono le storie e come si prepara un viaggio?
Quale fertile irrequietezza ci spinge a girare il mondo per raccontarlo?

 

 

DOMENICA 10 LUGLIO – ore 20.30

Sarezzo – Museo dei Magli 

PAOLO RECH 
Festa di Compleanno 

INGRESSO LIBERO 

È un giorno importante oggi per il coniglio Ginetto: è il suo compleanno e il burattinaio gli ha promesso “un paio di mani morbide e calde come il pane”.

In baracca si fanno i preparativi per la festa: Arlecchino e Leo, il leone, fanno le prove per recitare la filastrocca, Colombina va a prendere la torta e si attende l’arrivo di zia Orsa dalla lontana Lettonia. Ma si sa, quando tutto sembra andare per il meglio, si mette di mezzo il Diavolo a fare il guastafeste.

Da un’idea di Gigio Brunello nasce questo spettacolo poetico, con numerosi colpi di scena ed un ingegnoso impianto teatrale, che parla con semplicità del delicato passaggio dall’infanzia alla fanciullezza.

 

Terre di Brescia – Il sito del Festival

Terre di Brescia – La pagina facebook 

Comments

comments

LEAVE A REPLY