Un altro strappo di catenina, ieri, in città

    0

    Altro furto con strappo, ieri, in città. Intorno alle ore 13.20 circa, in via Lama, una signora della ex Jugoslavia del 1959 è stata vittima dello scippo della sua catenina in oro con crocifisso ad opera di un cittadino presumibilmente nord-africano.La signora ha avvisato il 113 una mezz’ora più tardi e quando la Volante è giunta sul posto dello scippatore non vi era più traccia.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Forse la signora ha visto male… non era nero ma solo un po’ abbronzato…!!!! Ma cosa aspettiamo a far rispettare le leggi!!!!
      Tra poco saranno loro a comandare a Brescia! Bisongna Installare in Via "Lama" una GHIGLIOTTINA ELETTRONICA. Presto, molto presto!!!

    2. Anni fa eravamo abituati a sentire che Brescia era chiamata "Città delle Puttane (quelle umane) " La cosa ci dispiaceva un po’… Ora però si rimpiangono quei giorni… poichè Brescia è diventata una città all’vanguardia per tutto ciò che fa schifo…. Che nostalgia….

    3. eh si, saremo tutti più sicuri perchè la sicurezza sarà una priorità, non ci saranno più arrivi di clandestini e Brescia verrà ripopolata da bresciani puri. Speriamo che la lega vada presto al governo di Brescia, della provincia, della regione, dello stato. allora vedrete come si starà subito meglio. Anche la borsa non avrà più crolli.

    4. Amico sinistro che fai ironia,ok criticare la lega,ma non pensi che il vostro atteggiamento buonista nei confronti degli immigrati vada rivisto?Aspetti che accada a te qualche violenza perpetrata da questi "buoni selvaggi"?Io voto la lega perchè è l’unico partito apertamente contro l’immigrazione.Se si presentasse un partito ancora più xenofobo in grado di superare il 5% lo voterei ben volentieri…

    5. Abbiamo visto: l’atteggiamento cattivista di chi ci governa da otto anni è stato davvero produttivo… Ma ci credi veramente a quello che dici?

    6. ..anche questo prima si è fatto la tesserina DIRITTI PER TUTTI e doveri del menga, così tra due ore è già fuori seduto ai giardinetti di via dei mille per il prossimo colpo !
      patibolo come fanno a casa loro !

    7. Bisognerebbe prima prenderlo, però. Polizia e Carabinieri non hanno i soldi per la benzina delle auto (il centrodestra governa da otto anni…); i vigili sono impegnati a dare le multe alle biciclette attaccate ai pali (tre anni di "tolleranza zero"). E quelli che se le bevono tutte, cianciano di "Diritti per tutti" che però difende quelli che vorrebbero lavorare e non gli scippatori. Bravi, beoni!!! Bevete, che ce n’è per tutti!!!

    LEAVE A REPLY