Lotta all’evasione: convenzione tra Castegnato e Agenzia delle Entrate

    0

    Il Comune di Castegnato ha stipulato una convenzione con l’Agenzia delle Entrate per la lotta all’evasione fiscale. La delibera assunta dalla Giunta è nell’ambito delle previsioni legislative che prevedono un incentivo ai Comuni che collaborano con il riconoscimento di una quota pari al 50 percento da calcolarsi sulle maggiori somme riscosse a titolo definitivo relative a tributi statali accertati grazie alle segnalazioni qualificate informatiche trasmesse all’Agenzia delle Entrate.

     

    "Collaboreremo  con gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate – commenta il vice sindaco e Assessore al bilancio Patrizia Turelli –  al fine di agevolare un’approfondita conoscenza del territorio, fornendo dati e notizie utili sulla realtà socio-economica locale. Parteciperemo all’accertamento attraverso la trasmissione di segnalazioni qualificate atte a determinare maggiori imponibili fiscali e contributivi".

    "I politici e gli amministratori – puntualizza il sindaco Giuseppe Orizio – devono dare l’esempio. Troppo spesso ed anche in questi giorni a livello nazionale, si fanno dichiarazioni di principio la cui applicazione viene però rinviata a qualche anno successivo. Partendo da noi, l’esempio va dato dal Consiglio comunale di Castegnato: proporrò a tutti consiglieri di consegnare le proprie dichiarazioni dei redditi che renderemo pubbliche".

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY