Ecco le date della Mille Miglia edizione 2012

    0
    Bsnews whatsapp

    La “corsa più bella del mondo”, come la definì Enzo Ferrari, tornerà sulle strade italiane dal 17 al 20 maggio 2012 lungo lo storico percorso da Brescia a Roma e ritorno. “Abbiamo un obiettivo ambizioso – ha dichiarato Alessandro Casali, presidente del Comitato organizzatore della Mille Miglia – quello di superare il successo da record dell’edizione 2011. La macchina organizzativa è già all’opera per definire ogni dettaglio , studiare ulteriori miglioramenti, creare le condizioni per una edizione memorabile. Vogliamo far vivere al massimo le emozioni di questo straordinario evento bresciano che appartiene a tutti ed è diventato simbolo dell’Italia nel mondo”. Un’affermazione che trova conferma nei numeri della Mille Miglia 2011: 7 milioni di spettatori lungo tutto il percorso, 1.690 giornalisti registrati provenienti da più di 35 nazioni, 22 televisioni straniere accreditate, 1.200 articoli su carta stampata usciti in soli 5 giorni, 165 minuti di trasmissione nei notiziari e in prima serata.

    “È un piacere annunciare le date della Mille Miglia 2012 – ha spiegato Sandro Binelli, Segretario Generale del Comitato Organizzatore della Mille Miglia – che come da tradizione anticiperà, secondo il calendario internazionale della Formula 1, il Gran Premio di Monaco. Organizzare la rievocazione nella terza settimana di Maggio promette inoltre condizioni climatiche più favorevoli; un elemento decisamente importante, alla luce dell’esito della scorsa edizione: a detta degli stessi partecipanti infatti la Mille Miglia 2011 è stata particolarmente suggestiva grazie anche al bel tempo che ha favorito il ritrovo di appassionati e spettatori lungo l’intero percorso”.

    Appuntamento, quindi, il 17 maggio a Brescia per una nuova emozionate avventura della Freccia Rossa.  

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Non mi stupirei se alla prossima edizione, in Piazza Loggia, si potesse ammirare la carrozzeria di Belen Rodriguez! Secondo gli organizzatori è questo il tipo di promozione che "tira". Poveracci loro…. e povera Mille Miglia!!!!

    2. Sarebbe bello se tutte le veline e soubrettine che nulla hanno a che fare con la manifestazione e che vengono lautamente pagate fossero semplicemente snobbate dai bresciani appassionati di auto storiche e della corsa in sè! basta con la spettacolarizzazione televisiva e mondana di un evento che dovrebbe rimanere ancorato alle sue profonde radici storiche e che i bresciani amano così per come è, senza che ci sia necessità di veline e improbabili madrine che sfoggiano irritanti sorrisi di circostanza!

    RISPONDI