Esselunga, arrestate due taccheggiatrici rumene

    0

    Personale del Nucleo Operativo e Radiomobile di Brescia, verso le 19.00 di ieri, è intervenuto al supermercato “Esselunga” di via Milano arrestando due donne rumene una 43enne residente a Gorle (BG) ed una 27enne domiciliata in città che si stavano allontanando dal negozio dopo aver eluso i sistemi antitaccheggio ed aver prelevato generi vari per un valore di 100 euro circa. Le due sono state trattenute nelle camere di sicurezza di questo Comando Provinciale in attesa del procedimento con rito direttissimo. La refurtiva, recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. ancora rumeni…ma dai…non può essere vero….è tutta gente così brava….così onesta…e anche loro tengono famiglia…

    LEAVE A REPLY