Colpo di scena. La festa del Pd alla Volta (salvo sorprese) non si farà

    0

    (a.t.) Il colpo di scena è arrivato poche ore fa. La festa del Pd di Urago Mella, quasi certamente, non si farà. Nemmeno al luna park della Volta, dove il partito aveva pensato di spostarsi dopo il rifiuto di Palazzo Loggia all’utilizzo della prima area. La decisione verrà presa nelle prossime ore dal direttivo del partito. Ma la porta, dopo l’apertura di venerdì scorso, sembra ormai chiusa. E la principale ragione avrebbe individuata nella difficoltà a organizzare l’evento – che avrebbe dovuto iniziare nella prima settimana di settembre – coinvolgendo centinaia di persone tra fine luglio e agosto. Le polemiche però, è facile immaginarlo, non si termineranno con questa decisione. Anzi. Il Pd nei prossimi giorni potrebbe tornare all’attacco contro la Loggia. 

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. come dice la canzoncina…..c’era una volta pietro si volta…..ma che festeggiano, il ritorno di matusalemme prodi ??????

    2. In questi giorni chi non ha da festeggiare è la destra che prima ha perso le elezioni amministrative, poi i referendum e adesso deve fare una manovra economica che è di lacrime e sangue dopo aver detto che in Italia tutto andava bene.

    3. già. festeggeremo tutti voi che ci avete regalato questa maggioranza e questo governo che prima sfotteva dicendo che la crisi non esisteva e che qualche mese dopo affermava trionfante che era stata brilantemente superata.

    4. e ringrazia la destra amico, se c’era ancora il tuo professor prodi l’ammazza imprese, o bersani che oltre a ciacolare come una comare e a lamentarsi non fa nulla di nulla, saremmo tutti già con le brache calate senza mutande, almeno le mutande le abbiamo salvate .

    5. cosa diceva prodi ? …io faccio ??? ricordate ?
      con le braccine tese …..ades il genio che ha regalato l’alfa alla fiat che è stato l’artefice dell’eni….torna a fare politica, aspira al colle…….si il golgota !

    6. Dovevano festeggiare i nuovi immigrati che arriveranno nel bresciano: peccato, erano previsti mazzi di fiori per i principali artefici cioè Maroni, Molgora e Renzo Bossi! Niente, dai glieli faranno recapitare con interflora direttamente alla Brèsa Fest…

    7. Si legge cosi: (1) ci avevano detto da mesi che non potevamo farlo nel posto in cui la facevamo gli altri anni, ma abbiamo dormito – (2) mannaggia, ci hanno dato un’altra area quando eravamo pronti a dare la colpa a loro – (3) dobbiamo trovare un’altra scusa perché ad agosto il 9 metri ci aspetta ormeggiato al porto.

    8. Provate con l’area che si trova in via Serenissima,quella dove si svolge la festa di radioonda d’urto,la stessa area che viene utilizzata una volta all’anno .

    9. ce cosa vete da festeggiare poi lo sapete solo voi ?
      we can ? …hahahahah invitate veltroni che vi dice dove farla la festicciola…..

    10. bersani al banchetto delle salamine, veltroni alle bibite, prodi all’ingresso che fa il body guard, casini che distribuisce i volantini, santoro che fa il mimo, fazio sui trampoli, bocchino invece………

    11. vogliamo la festa del pd, la vogliamo perchè è necessario ascoltare bersani……..almeno ci racconta le barzellette e ridiamo un po’…….

    12. ma fatemi capire,questi signori avrebbero la pretesa di farsi eleggere per AMMINISTARE la città e non sono in grado nemmeno di organizzare a metà luglio una FESTA con le salamine che deve inizare a settembre (!!)

      e noi dovremmo dargli fiducia?!?!?!??!a gente che sa solo frignare e puntare i piedi come i bambini di 3 anni se la mamma non fa quello che vuol per filo e per segno….bah

    13. sì invece queli che hanno l’onere di aminisrarla adesso la città perdono tempo ad ostacolare la festa degli aversari politici. ma chi abbiamo eletto!? da ricovero.

    LEAVE A REPLY