Storia e attualità del solare termodinamico: venerdì il convegno del Musil

    0

    Venerdì 2 2 luglio 2011, ore 9.30 – 12.30, avrà luogo un incontro per ricordare Giovanni Francia, grande pioniere del solare del Novecento, a 100 anni dalla sua nascita a Torino il 15 luglio 1911, e per fornire un panorama della situazione attuale per quanto riguarda il solare termodinamico. Promosso e organizzato dal Gruppo per la storia dell’energia solare (GSES, http://www.gses.it) e dal Museo dell’Industria e del Lavoro (musil, http://www.musil.bs.it), l’incontro si terrà a Brescia, in via Cairoli 9, presso la Sala di lettura della Fondazione Luigi Micheletti.

    Ricordato come il padre delle centrali solari a concentrazione lineari e puntuali (o a torre) fresnel o con specchi piani o quasi piani, le idee di Francia trovano oggi applicazione in grandi impianti solari termodinamici, come la centrale (a tre torri) di Ivanpah, della potenza di 392 MWe, la più grande al mondo, in costruzione dal 2010 negli Stati Uniti da parte della BrightSource Energy (http://www.brightsourceenergy.com). Durante l’incontro saranno:
    – illustrate documentazioni e brevetti dal fondo Francia donato dagli eredi e conservato presso il musil;
    – proiettati videoclip su impianti solari termici a concentrazione lineari e puntuali (o a torre) fresnel, in funzione o in costruzione nel mondo (2010/2011), eredi di quelli pionieristici di Francia;
    – proiettato DVD di 20’ “Il contributo di Giovanni Francia all’idea di una città solare”, realizzato da GSES/CONASES nel 2006;
    – presentati alcuni reperti solari provenienti da impianti progettati o ispirati da Francia, tra questi la caldaia solare di oltre cinque metri di diametro recuperata durante lo smantellamento dell’impianto sperimentale Eurelios e donata dall’ENEL al musil;
    – illustrati i settori tecnologici dell’archivio in costruzione e altri suoi nuclei come quello sui brevetti presso l’Archivio Centrale dello Stato.

    E’ previsto, in collegamento con l’Australia, l’intervento di David Mills, inventore del CLFR (Compact Linear Fresnel Reflector), cofondatore di Solar Heat&Power nel 2002 in Australia e Ausra nel 2007 negli USA, primo presidente e responsabile scientifico di Ausra. Nel 2010 Ausra è stata acquistata dall’Areva Solar (www.areva.com/EN/solar-119/areva-solar.html) del gruppo francese Areva.

    La partecipazione all’incontro va comunicata alla fondazionemusil (030 3750663) o alla Fondazione Luigi Micheletti (030 48578). Per altre informazioni: www.gses.it e www.musil.bs.it.

    IN ALLEGATO IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY