Palazzoli, 40 anni di successi. In arrivo la nuova Tais!

    0

    Palazzoli spa, l’azienda bresciana leader nei sistemi elettrici di elevate prestazioni per il mondo industriale, navale e per il terziario, festeggia il 40° anniversario del “Sistema TAIS”, il suo prodotto core business del quale in questi anni sono usciti dalle linee di produzione oltre 10 milioni di esemplari.

    Era infatti il 1971 quando Palazzoli – forte già allora di un know-how frutto di molti decenni di attività, oltre che di una pionieristica propensione alla sperimentazione e all’innovazione – immise sul mercato i primi prototipi delle prese a spina CEE e dei contenitori isolanti modulari in resina poliestere, rinforzata con fibre di vetro, per la prima volta prodotti in Italia.

    “Il Sistema TAIS rappresentò un passo avanti fondamentale nell’evoluzione dell’elettrotecnica nel nostro Paese, proprio in quegli anni in cui lo sviluppo economico esplodeva su tutti i fronti e il mondo elettrico, decisamente tra i più sollecitati, doveva farvi fronte non sempre riuscendo a dare sufficienti garanzie in termini di sicurezza e di affidabilità”, dice l’Ingegner Luigi Moretti, Presidente e Amministratore Delegato Palazzoli SpA. “Non possiamo sapere quante vite umane il Sistema TAIS sia riuscito a salvare grazie ai nuovi livelli di sicurezza e alla nuova generazione di materiali ad alta affidabilità che esso ha introdotto. Sappiamo invece per certo quanto il mercato abbia premiato questa straordinaria linea di prodotti, visto che essa risulta installata in moltissimi impianti elettrici in tutto il mondo, particolarmente in quelli soggetti a condizioni impiego e ambientali più impegnative; e visto altresì che fino a oggi TAIS ha rappresentato una delle principali fonti di soddifazione per Palazzoli.”

     

    E sul mercato arriva la “nuova TAIS” !

    La celebrazione dei 40 anni di successi TAIS non è però il solo motivo di festeggiamento per Palazzoli oggi. In concomitanza vi è infatti l’annuncio dell’arrivo sul mercato della “nuova TAIS”, nata dall’esperienza maturata dalla versione precedente, ulteriormente valorizzata da una totale riprogettazione tecnica, funzionale e da un affinamento di alcuni materiali impiegati.

    La  nuova TAIS (Thermosetting Assembled Interlock System) è un Sistema di prese interbloccate in termoindurente a totale isolamento, pensata per rispondere al meglio alle esigenze di un settore tecnicamente ormai maturo ed evoluto come quello delle applicazioni elettrotecniche oggi e nel prossimo futuro.

    Il Centro Ricerca & Sviluppo di Palazzoli ha lavorato in questi anni affrontando tutte le richieste e le aspettative via via emerse dagli operatori (o comunque avvertibili come latenti), arrivando a mettere a punto, per ciascuna di esse, soluzioni innovative e ad altissime prestazioni, abilmente integrate in un unico Sistema costituito dalla nuova TAIS.

     

    Un Sistema destinato a fissare nuovi standard qualitativi nell’elettrotecnica

    I materiali e gli accorgimenti costruttivi della nuova TAIS garantiscono massima affidabilità anche nelle condizioni più critiche d’impiego (presenza di surriscaldamenti, urti, possibilità di infiltrazioni, ecc.); le semplificazioni e le facilitazioni intuitive introdotte in tutte le fasi, a partire dalla scelta a catalogo, consentono di abbattere del 50 per cento i tempi di installazione; l’ampia disponibilità di quadri, prese e dispositivi accessori, consente soluzioni in grado di soddisfare le esigenze di tutti i tipi di impianti industriali e del terziario; la compattezza è tale da tradursi in un’elevata flessibilità d’impiego anche in presenza di spazi angusti; la compatibilità con i dispositivi di base del precedente Sistema TAIS consente di valorizzare nella continuità gli investimenti già effettuati.

    “Il nuovo Sistema TAIS è stato studiato per accontentare tutta la filiera”, dice l’Ingegner Levi. “Esso annovera caratteristiche e potenzialità tali da assecondare senza problemi le normative internazionali più selettive in tema di sicurezza e di affidabilità. Agli installatori esso propone un nuovo modo di lavorare, più facile, veloce e produttivo. Agli utenti finali dà garanzie sotto ogni aspetto, a partire da quelli funzionali e di durata, fino alla convenienza economica derivante dal rapporto prezzo/prestazioni. Grazie a questo insieme di valenze, la nuova TAIS è destinata a fissare nuovi standard qualitativi per l’intero settore.”

     

    Le basi per il successo nei prossimi decenni

    “La forza di tutte queste ragioni molto concrete – chiosa il Presidente Moretti – alimenta il nostro convincimento che il nuovo Sistema TAIS proseguirà degnamente sulla strada dei successi ottenuti dalla versione precedente. Riteniamo che il mercato accetterà di buon grado questi prodotti, per altro molto attesi, aprendo a Palazzoli nuove possibilità di business, ad esempio attraverso una maggior penetrazione nei principali Paesi europei.” 

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY