Pensionato investito mentre attraversa la strada: muore alcune ore dopo in ospedale

    0
    Bsnews whatsapp

    Emilio Comai, 66enne residente in via Raffaello a San Polo, è deceduto ieri pomeriggio presso l’ospedale Civile di Brescia. Troppo gravi le ferite riportate nello scontro con un’auto che l’ha investito in prossimità delle strisce pedonali in via Costalunga, all’altezza dell’incrocio con via San Rocchino.

    Il pensionato, una vita di lavoro alla Iveco, era da pochi attimi uscito dai poliambulatori esterni del Civile, quando si apprestava ad attraversare la strada per raggiungere il proprio automezzo parcheggiato dal lato opposto è stato investito da una Chevrolet Matiz guidata da un 53enne cingalese residente in città. L’uomo, forse abbagliato dal solo, non ha visto Emilio e l’ha investito.

    Le condizioni del pensionato sono immediatamente apparsi gravi ai soccorritori giunti dal Civile. Trasportato d’urgenza in reparto di Neurochirurgia, Emilio ha lottato tra la vita e la morte sino alle 17, quando il suo cuore ha gettato la spugna.

    Lo piangono la moglie Danila e le figlie Michela e Rosella, accorse al capezzale non appena hanno appreso la notizia dell’investimento Lo piangono anche i tanti amici con i quali passava le giornate al circolo ricreativo Bissolati dell’Auser.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI