Con l’auto nel lago, muore ventenne di Salò. Da inizio anno sono già 69 le vittime della strada

    0
    Bsnews whatsapp

    Ancora sangue sulle strade bresciane. Nella notte tra sabato e domenica un 20enne residente a Salò è finito con la propria auto nel lago, in territorio di Toscolano Maderno. Erano circa le 4 di notte quando il ragazzo, diretto verso nord, ha perso il controllo dell’auto nel tratto tra Gardone Riviera e Maderno, è finito contro la siepe che delimita la strada e poi è piombato nel Garda, rimanendo incastrato tra le lamiere della sua vettura (una Chevrolet Aveo). A nulla sono valsi i soccorsi dei Carabinieri e dei sommozzatori. Il 20enne, Omar Ahmed Radwan, era nato in Somalia nel 1990; una decina d’anni fa si era trasferito in Italia con la madre e la sorella. Diplomatosi al liceo artistico, lo scorso anno si era iscritto all’Università.

    Con la morte di Omar salgono a 69 le vittime sulle strade bresciane da inizio anno. Un dato preoccupante perché in controtendenza con quanto avvenuto negli dieci anni durante il quale le croci sull’asfalto si sono quasi dimezzate. Quest’anno invece le vittime sono già 69, 16 in più rispetto allo scorso anno (che si era chiuso con 82 morti).

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI