Il Brescia batte 2 a 1 l’Albinoleffe in amichevole. Ma che fatica… Scienza: “Siamo un cantiere aperto”

0

Il Brescia ha battuto 2-1 l’Albinoleffe in un’amichevole giocata domenica sera a Desenzano sul Garda. Sul match ha pesato l’espulsione di Laner per somma di ammonizioni. In 10 l’Albinoleffe ha saputo comunque tenere alto il ritmo della gara. Dopo il gol di El Kaddouri è stato Cristiano a riacciuffare il pari, ma nel secondo tempo – a 13 minuti dalla fine – Ramos ha firmato il gol della vittoria bresciana. Una vittoria stentata, va detto, nella quale sono mancati brillantezza e gioco.

“Quello con l’AlbinoLeffe non è stato un banco di prova esaltante, ma nemmeno deprimente” ha spiegato a fine partita mister Scienza, secondo quanto riferisce il Giornale di Brescia. “Mi aspettavo che avremmo fatto molta più fatica. È vero che abbiamo giocato un tempo con l’uomo in più, ma venivamo da un paio di settimane di carichi pesanti. Mancava brillantezza. Comunque ho visto una squadra che ha avuto voglia di vincere. Che come sempre non ha fatto mancare lo spirito. Vedo un gruppo nel quale si sta formando la giusta mentalità. Abbiamo fatto fatica davanti. Certamente avremmo potuto e dovuto far qualcosa in più negli ultimi metri. Siamo stati un po’ frivoli. Questo è un cantiere aperto, ce lo stiamo dicendo da inizio stagione. La bacchetta magica non ce l’ha nessuno. Occorre tempo, serve pazienza. Sapevamo che avremmo trovato delle difficoltà”. 

 

IL TABELLINO 

Brescia: Leali (1′ st Arcari); Zambelli, De Maio, Berardi (37′ st Kamal), Daprela’ (1′ st Magli); El Kaddouri (21′ st Mandorlini), Salamon (17′ st Scaglia), Budel; Antonio (1′ st Vass); Jonathas (33′ st Varga), Feczesin (1′ st Ramos). All. Scienza.

Albinoleffe: Tomasig; Daffara (17′ st Luoni), Malomo, Bergamelli (8′ st Lebran), Regonesi (14′ st Piccinni); Girasole (33′ st Taugourdeau), Hetemaj (37′ st Geroni); Pacilli (17′ st Salvi), Laner, Cristiano (14′ st Martinez); Cocco (27′ st Torri). All. Fortunato.
 
Arbitro: Orsato di Schio.
 
Reti: nel pt 27′ El Kaddouri, 36′ Cristiano; nel st 32′ Ramos. 
 
 
 
Foto: Francesco Baronio (www.francescobaronio.com)

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Il Brescia ha lavorato bene sia a Temù che a Storo (ho visto di persona) con i giocatori che rimarranno sicuramente. Può solo migliorare con la vendita dei "big" (si fa per dire) e l’arrivo di un paio di elementi affidabili, pur se giovani. Non sarei così pessimista. Certo se poi Corioni passa la mano a qualche imprenditore facoltoso … ma che non c’è: i bresà iè larc de boca e streccc de mà.

LEAVE A REPLY