Picchiata a scopo di rapina? La 65enne si era inventata tutto. Tranne le ferite

    0

    Aveva denunciato di essere stata avvicinata da due individui in via Gadola. E quindi aggredita a calci e pugni a scopo di rapina. Ma la 65enne bresciana aveva mentito alla Polizia. E’ questa la strana vicenda avvenuta ieri in città. Strana perché la donna è realmente ricoverata al Civile con diverse ferite alle braccia e al bacino, giudicate guaribili in 15 giorni. E strana perché è stata la stessa donna, incalzata dalle domande degli investigatori, ad ammettere di essersi inventata tutto. Ora resta da capire cosa sia realmente successo.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY