Cisl contro la manovra economica: “Scelte inaccettabili”

    0
    Bsnews whatsapp

    E’ iniziata questa mattina la distribuzione nei luoghi di lavoro di un volantino della Cisl bresciana che in maniera sintetica e immediata elenca le richieste di modifica alla manovra economica, tanto più necessarie dopo gli interventi peggiorativi che Pdl e Lega hanno deciso nel vertice di maggioranza di ieri abolendo il contributo di solidarietà, intervenendo sulle pensioni, rimandando ad un futuro molto lontano e molto incerto i tagli ai costi della politica.

    Sulla decisione relativa alle pensioni di anzianità, durissimo è l’atto d’accusa che Segretario generale della Cisl Lombardia Gigi Petteni rivolge a Governo e maggioranza: “Ancora una volta si usa la scorciatoia delle pensioni senza intervenire sui costi della politica e i redditi elevati – ha dichiarato Petteni – Le scelte del governo sono inaccettabili e per questo la Cisl lombarda giovedì manifesterà a Roma con un sit-in davanti al Senato. Non possiamo ammettere che una classe politica bollita e stordita possa colpire chi lavora da oltre 40 anni senza intervenire sui suoi privilegi e sulle grandi ricchezze. Andiamo a Roma per gridare ‘giù le mani dalle pensioni’ e per chiedere di modificare una manovra non credibile, frutto dei vergognosi balletti della politica”.

    Da Roma anche il Segretario generale della Cisl Raffele Bonanni incalza Palazzo Chigi: “La partita non può chiudersi così. Per salvare i giocatori di calcio ed i redditi alti dal contributo di solidarietà, è sbagliato penalizzare chi ha riscattato con i propri soldi la laurea ed il servizio militare. Questo non va bene. Non è una operazione equa. Noi riteniamo che sia più equo far pagare qualcosa in più a chi possiede di più e guadagna di più. La manovra non può non tener conto delle diverse condizioni sociali della popolazione del nostro paese. Siamo perfettamente consapevoli che bisogna stringere la cinghia e ridurre la spesa pubblica. Ma proprio per questo c’è bisogno di maggiore equità nei provvedimenti previsti. Non si può pensare di risparmiare quelli che guadagnano di più e colpire i lavoratori dipendenti. Il Governo deve ripensarci e la Cisl farà di tutto per farglielo capire".

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Dopo essere stati inclini o inclinati verso questo governo assistiamo al "risveglio" quando, oramai, le sorti dei lavoratori sono insopportabili per un paese civile.
      Grazie alla loro politica, ad averla vinta sono i lor signor e le putride scelleratezze degli evasori fiscali che ancora una volta si vedono premiati per la loro occulta capacità di essere elettori fidati.

    2. A PROPOSITO è STATA SCOPERTA UN’ALTRA EVASIONE FISCALE CHE VEDE !COMPLICI" PIU’ DI MILLE LAVORATORI DIPENDENTI.
      Vuol dire che non è così vero che bob si combatta l’evasione….

    3. C’è il solito "coda di paglia" che cerca di fare dell’evasione fiscale, tutta un’erba un fascio. Poverino mi ricorda l’ultimo della classe che gli chiedevano: mi parli dell’Italia e lui rispondeva Piffione si trova….Povero diavolo!

    4. Forse la "coda di paglia" l’ha Lei….che si sente "toccato" ogni volta che si considera che fra gli evasori non ci sono solo i "riccastri" ma anche le persone"normali. E’ Lei che fa di tutta un’erba un fascio considerando l’evasione per categorie e non per Persone

    5. Ed,infatti, secondo lei la categoria l’attribuisce ai lavoratori dipendenti, quando sappiamo benissimo a chi ci dobbiamo riferire, senza nulla dribblare o prendersi in giro. La scelta del signor B. di colpire i soliti noti, le può venire incontro per capire, se questo le può bastare, anche se personalmente opto fra la buona e la malafede di preferisce depistare perchè raggirare gli utili beoti ha fatto sempre comodo a chi detiene una ricchezza economica che non sempre corrisponde a quella morale come appunto è la categoria degli evasori fiscali che òper comodità potremmo definire meglio esseri spregevoli o semplicemente schifosi per come si approfittano dei beni sociali da altrui pagati. Sanità, istruzione, sicurezza, cultura, senso dello stato. Auguri!

    6. MA io concordo nel perseguire l’evasione fiscale, quella di TUTTE le categorie ( non solo dei lavoratori dipendenti ma ANCHE dei lavoratori dipendenti di cui proprio ieri ne abbiamo avuto un esempio). Mi lascia poi perplesso quando qualcuno parla al plurale "sappiamo…"lo saprà Lei e beato Lei che sa tutto. Perchè si arrabbia tanto quando "tocco" certe categorie di lavoratori? e da ultimo penso che il Signor B. ne paghi di tasse oltre a dar lavoro a tante , tante persone. Quanto poi alla moralità , non mi entusiasmano certi comportamenti (e NON li giustifico),ma ancor meno certi moralismi e moralisti che poi si scopre nascondono "segreti" peggiori.
      La cosa che piu’ mi turba invece è l’utilizzo di certe parole /aggettivi e il sentire tanto astio. Semplicemente abbiamo modi diversi di vedere le cose ma mai per questo mi permetterei di definirLa "povero diavolo " o altro.

    7. Ancora una volta fa il depistatore salvando chi nel modo più cialtrone dice di non voler mettere le mani in tasca agli italiani, che forse sarebbe meglio dire a certi italiani, perchè per gli altri sembra una piovra. Moralità, linguaggio e parole: che ne pensa di chi fino all’altro ieri si spendeva pubblicamente per denunciare il comportamento squallido di certo mondo del calcio che voleva sottrarsi dalla patrimoniale? Se lo ricorda il Calderoli che voleva addirittura raddoppiarne il coefficiente ai calciatori che protestavano contro la manovra? Dimenticato tutto questo? Auguri!

    8. si conferma la logica di penalizzare chi lavora, chi studia e paga le tasse a favore dei furbi. il governo non rompe il suo patto con gli evasori.

    9. Il depistatore ? Quante qualità mi attribuisce!E per quanto riguarda i calciatori sono d’accordo con Lei…..spero , visto che ancora non è stata approvata vi possano essere ancora spazi di miglioramento

    10. perchè calderoli e la lega sono coerenti con la loro linea politica!!!!!!!a partire da roma ladrona……cosa si son tagliati loro?????????? presa la cadrega chi la molla più???e il popolo si incu.i

    RISPONDI