Locomotore in fiamme nella bergamasca: ecco la causa dei ritardi di ieri

    0
    Bsnews whatsapp

    Un convoglio di Trenitalia ha preso fuoco, ed ha scelto il momento peggiore, e la linea peggiore, per farlo: di mattina, intorno alle 8, sulla linea ferroviaria Milano-Venezia.

    Inevitabili e pesanti i disagi causati al traffico anche bresciano, con il locomotore bloccato due ore nella campagna bergamasca tra Vidalengo e Morengo. Molti i pendolari diretti a Padova e Verona che sono rimasti fermi per ore in stazione a Brescia e Desenzano, molti anche i pendolari diretti a Milano i cui treni hanno subito ritardi.

    Dopo che il convoglio bloccato è ripartito per Romano di Lombardia (il principio d’incendio nel locomotore è stato spento con estintori, fortunatamente senza che nessuno abbia riportato ferite o bruciature) il binario è stato liberato e intorno alle 10 i treni sono ripartiti. A quell’ora molti avevano scelto soluzioni alternative, e chi era stato costretto ad aspettare… è arrivato tardi al lavoro!
    a.c. 

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI