Spacciava coca, hashish e viagra per arrotondare: arrestato camionista di Vobarno

    0
    Bsnews whatsapp

    Di professione camionista, ma il lavoro più redditizio probabilmente era lo spaccio di cocaina, hashish e un farmaco straniero simile al viagra, piazzati soprattutto ai colleghi camionisti.

    Lo scambio di merce avveniva direttamente nelle piazzole di sosta o negli autogril lungo le autostrade. I carabinieri di Vobarno dopo alcune indagini, seguite all’arresto di un camionista sotto effetto di cocaina, sono risaliti allo spacciatore, un 35enne di Vobarno ora ai domiciliari.

    Al momento del fermo e della perquisizione sul camion dell’uomo sono stati trovati 30 grammi di coca e 10 di hashish, oltre a farmaci importati illegalmente e pasticche simil-viagra, un bilancino per pesare le dosi e 2.800 euro in contante. Dev’essere stato difficile smentire…
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI