Spiedo, l’assessore Tomasoni: una grande tradizione bresciana

    0

    “Un piatto tipico della brescianità di una provincia sempre più fiera della propria tradizione agroalimentare ed enogastronomica”. Questo il significato e l’obiettivo della partecipazione della Provincia di Brescia tramite l’Assessorato all’Agricoltura e il Centro Vitivinicolo, partner in numerosi eventi a livello locale e provinciale , con il quale definiscono il marchio e l‘ immagine dello spiedo di Gussago. Un appuntamento straordinario nell’autunno della Provincia di Brescia, che proprio in virtù di questo forte radicamento sul territorio, i due enti sono felici di portare il proprio contributo.

    “Iniziative di questo calibro – spiegano l’Assessore Gian Franco Tomasoni e Mauro Tognoli Vice Presidente del Centro Vitivinicolo – sono il viatico ideale per avvicinare i consumatori non solo ai sapori della grande tradizione gastronomica bresciana ma anche al mondo agricolo ed alla sua storia.

    Un mondo che oggi è più vivo e vitale che mai, non solo per quanto concerne la vocazione all’eccellenza qualitativa ma anche sul fronte più puramente economico. L’agricoltura bresciana è un sistema in continua crescita, ma che nella sua dimensione imprenditoriale continua a mantenersi fedele alle sue radici, grazie ai prodotti tipici come lo SPIEDO di Gussago.

    Questo marchio riesce a rappresentare in maniera diretta ed immediata l’identità e l’immagine della brescianità, unisce i sapori e la cultura con l’intento di riavvicinare la gente ad un mondo ancora troppo poco conosciuto”.

    “E’ altamente positiva l’opera di valorizzazione di queste tradizioni compiuta dal Comune di Gussago – spiega Mauro Tognoli – e sicuramente gli appassionati ed i turisti sapranno apprezzare gli abbinamenti proposti con gli ottimi vini bresciani.

     

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome