Fondo immobiliare , Bontempi al contrattacco: amareggiato dall’atteggiamento di Pms e colleghi

    0

    L’utilizzo del nome e del logo della Provincia non è mai stato autorizzato. A ribadirlo è stato questa mattina, durante il consiglio provinciale, l’assessore Giorgio Bontempi, rispondendo a un’interrogazione del con cui il Pd ha chiesto un chiarimento sui rapporti tra l’esponente del Broletto e i rappresentanti del fondo immobiliare (“Fondo immobiliare Provincia di Brescia”) facente capo alla società americana Pms (qui gli articoli di Bsnews.it su quanto accaduto). Nella sua replica Bontempi ha sottolineato che già il 21 febbraio scorso il Broletto aveva invitato i rappresentanti del fondo a non utilizzare logo e nome della Provincia, ha ribadito di non aver mai patrocinato l’iniziativa e si è detto “amareggiato dall’atteggiamento di organi di stampa e colleghi politici che hanno dato fiducia a personaggi che parlano di etica e di morale mentre hanno utilizzato il nome della Provincia di Brescia senza alcuna autorizzazione”.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Ma povera stella, lui… Dai, crediamoci tutti, che lui poverino è stato imbrogliato da quei cattivoni di Lugano. Mi sembra di averla già sentita, questa del "non sapevo nulla"…

    LEAVE A REPLY