“Quando andrò in pensione?” Giornata di studio dei delegati Cisl

    0
    Bsnews whatsapp

    Quando andrò in pensione? Quale sarà il mio assegno? Come posso migliorare la mia rendita pensionistica? Sono alcune delle domande che quotidianamente i lavoratori rivolgono ai delegati aziendali e agli operatori sindacali. In un quadro di grandi incertezze come quelle che stiamo attraversando la Fisascat di Brescia – categoria della Cisl per i lavoratori del commercio, turismo e terziario – ha deciso di convocare un attivo dei delegati in sessione di studio per dare una risposta al rilancio della previdenza complementare integrativa nei molti settori di sua competenza. “Abbiamo bisogno di confrontarci e di conoscere – spiega il Segretario generale Alberto Pluda – di approfondire e discutere per essere sempre più incisivi nella promozione del welfare contrattuale e contribuire ad un futuro pensionistico meno incerto per i lavoratori”.

     

    L’appuntamento è per mercoledì 28 settembre, alle ore 9, nell’Auditorium della sede Cisl in via Altopiano d’Asiago, 3. Dopo l’introduzione di Pluda sono previste due relazioni: la prima sarà di Angelo Marinelli, Coordinatore del Dipartimento previdenza della Cisl nazionale sul tema “La previdenza complementare: un pilastro solido o una Cattedrale nel deserto?”; la seconda di Cosimo Ampolo, Revisore dei conti del fondo previdenziale di settore che ne proporrà un bilancio a dieci anni dall’attivazione. Concluderà i lavori Giovanni Pirulli, Segretario nazionale della Fisascat Cisl.

     

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI