Censimento riservato agli italiani, il caso Chiari arriva davanti al giudice

    10
    Bsnews whatsapp

    (a.t.) Il caso è arrivato sul tavolo del giudice del lavoro Maura Mancini, che si esprimerà a breve. Ma l’esito della contesa appare quasi scontato. E, dunque – almeno a sentire la Camera del lavoro – il sindaco del Comune di Chiari Sandro Mazzatorta sarà costretto a ritirare il provvedimento con cui aveva stabilito tra i requisiti per indicare i rilevatori del censimento la cittadinanza italiana. Ordinanze simili erano state emesse da diversi Comuni italiani, ma in tutti i casi i primi cittadini erano stati costretti a ritirarle. E anche in provincia di Brescia – su pressione della Cgil – hanno fatto lo stesso diverse realtà, tra cui – oltre al capoluogo – Nave e Caino. "L’atteggiamento del sindaco di Chiari è inspiegabile", ha commentato il segretario della Camera del lavoro, "le sentenze dei tribunali di Milano e di Genova parlano chiaro: Mazzatorta ha voluto portare la questione in tribunale, ma non ha senso insistere a spese dei cittadini clarensi. E’ soltanto uno spreco di risorse".

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    10 COMMENTI

    1. Frank qui gli unici paladini siete voi coccolaimmigrati,siete voi che pretendete che vengano aiutati coi soldi di tutti.Volete salvare il terzo mondo?Fatelo con i vostri soldi e sopprattutto vergognatevi di parteggiare sempre per gli immigrati in casi come questo dove si cerca di far lavorare i ragazzi italiani

    2. è normale che chi è razzista non voglia rispettare le leggi. sono prepotenti che vanno rimessi in riga e messi in condizioni di non nuocere. gli uomini sono tutti uguali !

    3. Gli ultimi 2 commenti denotano tutta l’intelligenza e il rispetto delle opinioni altrui tipiche dei sinistri:in particolare vedasi frank(sicuramente il suo nome completo all’anagrafe) con quale raffinatezza dirime la questione in punta di fioretto,il suo compare rosso invece(sempre che non si tratti del solito frank)invoca la forca per chi al torto di non essere giulivo come lui riguardo all’invasione degli allogeni….

    4. Gradirei sapere (sempre nel rispetto delle leggi vigenti) come mai la CGIL non denuncia la Magistratura??
      Mi risulta che sia vietato far parte della stessa se nn si ha la cittadinanza italiana.
      ci faremmo 4 risate

    5. il riso e le risate abbondano sulle labbra degli stolti e di chi ignora. la legge prevede per quali professioni è necessaria la nazionalità italiana. per motivi abbastanza ovvii. però se vuole glieli posso anche spiegare, se fa fatica ad arrivarci

    RISPONDI