Furti nelle abitazioni di tutto il Nord, sgominata una banda di sinti con base in Veneto

    9

     

    Nel corso della notte, i Carabinieri del Comando provinciale di Venezia – coadiuvati dall’Arma territorialmente competente di Bergamo, Brescia, Pistoia, Pordenone, Verona e Udine – sono stati impegnati in una massiccia operazione con il supporto di elicotteri e unità cinofile, per eseguire una trentina di provvedimenti cautelari emessi dall’autorità giudiziaria lagunare, e quasi 40 perquisizioni, a carico di appartenenti ad una organizzazione criminale – composta principalmente da zingari di etnia “Sinti” con cittadinanza italiana – finalizzata alla commissione di reati predatori in una vasta area del Paese. Per i residenti nella provincia veneziana (in totale 21), la quasi totalità risulta insediata presso il campo nomadi comunale “Villaggio Sinti” di Favaro Veneto (Ve). In totale, è stata acclarata la responsabilità in decine e decine di furti in abitazione principalmente in Veneto, Trentino, Lombardia, nonché di numerosi assalti a rappresentanti orafi di tutto il nord Italia, per un bottino stimato, approssimativamente, in più di un milione di euro. Gli approfondimenti hanno permesso di individuare e sottoporre a misura cautelare anche i soggetti pregiudicati italiani, costituenti la rete di ricettazione del provento dei delitti. L’indagine, iniziata agli inizi del 2010 sotto la direzione della Procura di Venezia, ha permesso di individuare un folto gruppo di zingari, prevalentemente riconducibili all’area di Mestre (VE) e a quella del basso Lago di Garda che, legati da vincoli di parentela o amicizia, si dedicavano quotidianamente ad attività predatorie impiegando decine di mezzi e di risorse, ben supportati dalle “seconde file”, costituite principalmente da donne e ragazzi, sempre pronti a intervenire per garantire l’impunità e sviare gli accertamenti.

     

    Comments

    comments

    9 COMMENTS

    1. "pisappia" amministra da qualche settimana Milano; questi sono del Veneto, dove sappiamo chi invece amministra; sappiamo anche chi governa l’Italia ormai da anni, sparando sempre fregnacce; comodo poi citare "pisappia"…

    2. Ma perchè censurate i messaggi non politicamente corretti e non filoimmigrati?Non fate prima a censurare le malefatte di sinti,rom e marocchi vari?fareste più bella figura….

    3. il razzista vorrebbe discriminare gli altri e si trova (giustamente) discriminano lui stesso perché non rispetta le regole della convivenza civile…..

    4. e una vergonga tutti sti zingari mandiamoli a casa!! sanno solo rubarci tutto e noi paghiamo le tasse anche! mi hanno rubato due auto una tv e un pc totale 15000 euro,idem x il mio vicino, era una banda dell est! rumeni ucraini ecc, dobbiamo uscire dall europa,o cambiare le leggi x questi reati! grazie prodi che gli hai voluti tutti qua

    5. Queste sono tutte palle dei servi di Roma ladrona. La lega ha riportato giutizia, tranquillità, ordine e benessere nella pata-nia con la sacra acqua delle ampolle. Comperatela pure voi e vedrete la realtà, non le menzogne della reazione!

    LEAVE A REPLY