Moto non si ferma all’alt, passa col rosso e si schianta contro un’auto. Un morto e un ferito

    3
    Non hanno rispettato l’alt della Polizia che li ha inseguiti per le strade di Brescia fino a quando i due, in moto, sono finiti contro un’auto di passaggio. Il più giovane, un kazako di 22 anni che stava guidando una Yamaha di grossa cilindrata, è morto sul colpo. Il passeggero, un italiano di origini russe di 24 anni, è ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione degli Spedali Civili di Brescia. La Questura di Brescia ha ricostruito quanto accaduto: alla vista degli agenti di pattuglia i due giovani in sella alla moto hanno accelerato e sono scappati. Poco dopo, all’ennesimo semaforo rosso non rispettato, la moto si è schiantata contro un’auto di passaggio. Il kazako è’ morto subito, il passeggero è stato trasportato in ospedale in gravissime condizioni. Alla guida della vettura coinvolta nell’incidente c’era un bresciano di 26 anni che e’ stato medicato al pronto soccorso e subito dimesso. 

    Comments

    comments

    3 COMMENTS

    LEAVE A REPLY