Loggia 2013, De Martin (Pd) chiama al tavolo partiti e civiche. Ma non tutti ci saranno

    4

    Un tavolo politico con tutti i partiti all’opposizione in Loggia, le civiche e le forze non rappresentate alternative a Paroli. A lanciare la proposta è stato il segretario cittadino del Partito democratico Giorgio De Martin, che ha invitato alla discussione Idv, Sel, Api (rappresentata in Comune dall’ex socialista Luciano Cantoni), Psi e le tre civiche maggiori: quelle di Francesco Onofri, Valter Braghini e Laura Castelletti (che peraltro ha già risposto picche). L’obiettivo è quello di definire un programma comune per presentarsi uniti alle elezioni comunali del 2013. E, prima, alle primarie di coalizione, che dovrebbero tenersi nell’autunno del 2012.

    Comments

    comments

    4 COMMENTS

    1. ah ah ah ah ah ha ha hah ah ah aha ha ha. mancano solo gatto Silvestro, Batman e la fata turchina. ah ah ah. Bel progetto politico. Unire Api, Sel, Corsini, Del Bono, Onofri… ah ah ha ha ah

    2. chiamali chiamali de martin, pero’ fammi un favore ospitali a casa tua insieme a tutta l’utenza della moschea di viale piave.

    3. L\’operazione citata m\’ha fatto pensare agli incontri tra i varii brancaleone, di quando l\’Italia era come la vorrebbero ridurre i "patani", per accozzare un esercituzzo o una numerosa compagnia di ventura, che entrassero in scena per far vincere quello che offriva di più.

    LEAVE A REPLY