Tunisino con permesso umanitario arrestato per spaccio in città

    0

    La Polizia Locale, durante uno specifico servizio antidroga, ha tratto in arresto un tunisino, classe 1991, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo, presente in Italia con permesso di soggiorno per motivi umanitari, rilasciato dalla Questura di Brescia in data 18 aprile 2011 e con scadenza 18 ottobre 2011, è stato fermato all’angolo tra le vie Capriolo e Calatafimi dopo essere stato osservato in movimenti sospetti. A bordo della bicicletta, infatti, si indirizzava, guardandosi attorno con manifesta circospezione, verso i vicoletti del Carmine per poi fare ritorno nelle vie sopra indicate. Al momento del fermo, il tunisino ha gettato a terra la bicicletta e tentando la fuga ma prontamente gli inquirenti lo hanno bloccato e sottoposto a perquisizione personale che ha portato al rinvenimento, nella tasca della felpa, di una panetta di hashish dal peso di grammi 85,4 e altre due barrette, della stessa sostanza, di grammi 3,6. L’uomo è stato condotto al Comando di via Donegani e, in seguito al processo per direttissima, condotto presso la casa circondariale.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY