Gavardo, giovane tossicodipendente aggredisce un’anziana in casa. Arrestato

    1

    Un giovanissimo “ladro di sogni” è stato arrestato nei giorni scorsi a Gavardo dai Carabinieri. In manette è finito un 21enne del posto, tossicodipendente. Il ragazzo, in piena notte, aveva suonato il campanello dell’abitazione di una 67enne e si era spacciato per il figlio di un’amica. Quindi, aveva colpito l’anziana al capo con un cacciavite e si era impossessato della borsetta della donna, dandosi poi alla fuga in bicicletta. Il malvivente è stato individuato poche ore dopo dai militari, per le strade del paese, e successivamente sottoposto agli arresti domiciliari. La donna ha riportato un trauma cranico giudicato guaribile in dieci giorni.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Siamo sicuri che era un bresciano e non un extracomunitario pitturato di bianco ?

      Un affettuoso ringraziamento ai Carabineri, una delle poche istituzioni di cui essere orgogliosi in questo desolante cimitero di valori civili morti e abbandonati.

    LEAVE A REPLY