In Questura carta finita e benzina agli sgoccioli. Oggi i poliziotti in piazza per chiedere un contributo simbolico ai cittadini

    20
    Bsnews whatsapp

    (a.t.) La carta è già finita. E tra qualche settimana, secondo “tradizione”, si potrebbero esaurire anche i fondi per mettere la benzina nelle auto. Anche per questo – oggi, dalle 9 alle 12 – gli agenti della Polizia di Stato erano in piazza Loggia, come in centinaia di altre città d’Italia, per manifestare il loro disagio. Nell’occasione hanno  distribuito ai passanti un volantino con un appello al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Accompagnato da alcune “obbligazioni” virtuali – che recheranno in calce gli estremi del conto corrente del Viminale – con cui i cittadini potranno versare una cifra simbolica per alimentare il fondo ministeriale finalizzato a pagare il carburante delle volanti. “Protestiamo”, spiega il segretario del sindacato di Polizia Sap Angelo Pignatelli, “per i nuovi tagli che colpiscono la Polizia”. Con il Ddl stabilità, infatti, il Governo ha tolto altri 60 milioni di euro al settore Sicurezza, proprio sui capitoli di bilancio dedicati all’ordine pubblico e alle missioni. “A rischio”, chiarisce il sindacalista, “non ci sono gli stipendi, ma gli stanziamenti per pagare la benzina come la manutenzione e l’acquisto delle volanti. Oltre ai soldi per la carta, che alla Questura di Brescia è già finita e viene spesso procurata direttamente dagli agenti. Se vogliamo veramente garantire davvero la sicurezza dei cittadini”, conclude Pignatelli, “non possiamo continuare a tagliare le risorse: normative e mezzi adeguati sono indispensabili”.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    20 COMMENTI

    1. Forse perchè il ministro dell’interno, da cui dipende la polizia, è tale Maroni Roberto della lega? Sarebbe come dire che siccome le scuole non vanno bene non si deve prendersela con il ministro dell’istruzione?

    2. Chissà cosa c’entrerà il "komunismo" con il fatto che manca la carta e la benziana ai poliziotti, ma forse all’arguto commentatore questo non interessa…

    3. di sicuro non resteranno mai a secoc i serbatoi delle auto blu… che vergogna, w la sicurezza della lega, ma ora labolani e rolfi multeranno anche i poliziotti ciclisti???

    4. La Polizia di Stato dipende dal Ministero dell’Interno. Cioè dal leghista Maroni.
      E’ lui il primo responsabile per questa situazione
      indecente.
      Si faccia dare un po’ di soldi dal suo capo bunga-bunga.
      ( Se ci sarà bisogno di aiutare economicamente la Polizia io – da buon italiano -lo farò. )

    5. Questo governo ha tolto fondi alla Polizia rendendo le città meno sicure…purtroppo anche a Brescia le cose vanno in questa direzione nonostante le roboanti dichiarazioni di Maroni quando firmò il patto sulla sicurezza con Paroli (il sindaco parlamentare che a Roma vota con il governo contro la sua città e a Brescia fa il sindaco)….e in tutto questo Rolfi fa il vice sceriffo senza risultati.

    6. Segnalo che gli immigrati arrivati nel 2011 ci sono già costati diversi miliardi di euro.Voi sinistri sareste d’accordo nel risparmiarli per darli a polizia e carabinieri?Niente cinquanta euro giornalieri a testa per immigrato?Io dico magari….

    7. Io sarei per fornire alla questura i mezzi per accelerare le pratiche per capire se gli immigrati possono stare in valcamonica o devono tornare a casa. Invece gli immigrati sono lì DA MESI!!! Ma chi governa??? I sinistri? Non mi pare proprio!!!

    8. Certo: quelli del pd usano le auto blu, hanno la giacca di cachemire, mangiano il caviale e sono contro la polizia. Quelli che invece ci hanno detto che risolvevano i problemi, che sono amici della polizia e che SONO AL GOVERNO, i soldi alla polizia li tagliano loro. Gli fanno vedere loro ai sinistri come si fa. Ad intortare la gente che se le beve tutte…

    9. non solo , a Milano dopo 30 anni di abusivismo Pisapia ha regolarizzato il centro sociale Leoncavallo , culla degli spaccotuttoconisanpietrini ( tranquilli a Roma c’erano pure loro ) ovviamente ha avuto l’aiuto della borghesia milanese e non a caso cosi come a Brescia per il magazzino 47 molti dei figliocci che li frequentano sono figli di "papa’"

    10. verissimo ma non sarebbe cambiato nulla nemmeno con la sinistra al governo , questo se si vuole mantenere il debito imposto dalla UE . I tagli sono necessari , certo si potrebbe iniziare rispedendo a casa loro 3 milioni di immigrati e 450.000 zingari nullafacenti che ci costano miliardi solo in sanita’ , ma dal centro fino all’estrema sinistra non sono daccordo , si potrebbe dimezzare il numero di parlamentari e dei dipendenti che lavorano nelle camere , ma anche li non ci sentono , tagliare del80 % le auto blu idem come sopra , la sinistra ha governato 2 volte prima della piu’ grande crisi mondiale della storia ( quella del 29 e’ nulla in confronto ) e cosa ha fatto ? 3 anni per fare i DICO ed alla fine i 9 partiti della coalizione non sono riusciti nemmeno in quell’occasione a mettersi daccordo.

    11. C’è un solo modo per aiutare le forze dell’ordine nel garantire l’ordinarietà del loro lavoro: colpire l’evasione fiscale che sottrae dalle casse dello Stato 120 miliardi di euro all’anno. Questa operazione è possibile senza scomodare le spese per gli immigrati che, peraltro tra entrate ed uscite lasciano nelle casse dello stato 1 miliardo di euro (fonti del Ministero del Lavoro). Per cui sotto con la lotta ai condoni ed all’evasione fiscale e a quanti le praticano e le difendono.

    12. "non sarebbe cambiato nulla nemmeno con la sinistra al governo": bella consolazione raccontare la realtà con i "se". Il dato di fatto è che la polizia è senza risorse con questo governo, che per anni HA NEGATO persino l’esistenza della crisi. Poi se si vuole dire che i comunisti mangiano i bambini, lo si faccia. Non ha nulla a che vedere con il fatto che la polizia sia senza risorse sotto un governo che si dice amico delle forze dell’ordine, ma non fa niente. Vogliamo parlare anche delle previsioni del tempo? Eh, quant’era bravo Bernacca, se ci fosse ancora lui…

    13. Finalmente vedo i leghisti difendere una valida Istituzione della Repubblica Italiana quale è la nostra Polizia. Uomini che guadagnano, ( e li guadagnano facendo con sacrificio il loro dovere !) 1.200 euro al mese e non 10.000 come il trota.
      Grazie anche alla forze dell’Ordine siamo orgogliosi di essere Italiani.

    14. ma che evasione fiscale da 120 mld all’anno, iniziamo a tagliare i costi della politica, auto vblu, aerei di stato stipendi esagerati ecc. sono questi i primi costi poi si può parlare d evasione fiscale

    RISPONDI