Onduline “sospette” in viale Duca degli Abruzzi. Pronto intervento di Lini

    3

    Pronto intervento del presidente della Circoscrizione Sud Giacomo Lini in viale Duca degli Abruzzi. In mattinata, infatti, alcuni cittadini hanno segnalato a www.bsnews.it la presenza di onduline “sospette” abbandonate sul lato destro della strada, accanto a un cassonetto, all’altezza della chiesa. Immediata la risposta di Lini che si è recato sul posto nell’arco di una decina di minuti, verificando di persona la situazione. Per fortuna non si trattava di rifiuti pericolosi, ma di due lastre sottocoppo in cartongesso e catrame “dimenticate” da qualche incivile. Fosse stato amianto – come già avvenuto ad esempio con il distributore di Fornaci – la Circoscrizione avrebbe dovuto attivare una procedura di rimozione particolarmente laboriosa. Prima avvisando l’Asl e l’Arpa, poi – in caso di mancato intervento dei due enti entro 40 giorni – attivandosi in prima persona per rendere inerte il materiale, rimuoverlo e smaltirlo in discariche autorizzate.

    Comments

    comments

    3 COMMENTS

    1. Scusa redazione da quando la circoscrizione attiva una procedura di rimozione attivandosi in prima persona rimuoverlo e smaltirlo??????????????????????????????? ?????????? ???????????????????????? ???????????????????????????????

    2. Più che altro, da quando un presidente di corcoscrizione ha il ruolo di verificare se in una lastra c’è l’amianto? Domani mandiamo Margaroli a dirci se nei terreni c’è il cromo? O facciamo fare le valutazioni ha chi ne ha competenza e ruolo?

    3. Serviva che andasse Lini, quindi? E tu la vedi la differenza tra Eternit contenente l’amianto (non etternit…) ed il fibrocemento ecologico, che non contiene amianto? Io no. La chiediamo a Lini, presidente di circoscrizione, o facciamo fare le analisi a chi ha strumenti e competenze?

    LEAVE A REPLY