Il treno della metropolitana esposto in fiera in occasione di Teknomotive

0
Bsnews whatsapp

Si è appena svelata nell’area antistante a Brixia Expo – Fiera di Brescia, il veicolo della metropolitana di Brescia, realizzato da Ansaldo Breda – Gruppo Finmeccanica a propulsione elettrica e a guida completamente automatica. Un modello di metropolitana moderna e funzionale già sperimentata in città europee, come ad esempio a Copenaghen. Resterà in esposizione, sempre nell’area di Brixia Expo fino a domenica 23 ottobre.

L’evento di oggi è stato organizzato da Brixia Expo in occasione dell’apertura, giovedì 20 ottobre, di Teknomotive Expo, la manifestazione italiana dedicata a materiali, tecnologie, componenti e subfornitura per l’industria dei trasporti, una kermesse aperta dal 20 al 22 ottobre 2011.

Chi avrà l’opportunità di visitare la fiera, da domani vedrà un simbolo, quello della metropolitana di Brescia, un tema di stretta attualità per il territorio bresciano, lombardo e per i partecipanti a Teknomotive. La messa in funzione della rete metropolitana a Brescia è prevista per il primo gennaio 2013, la costruzione del veicolo ha visto impiegate le aziende del territorio che hanno fornito componenti importanti del treno: il Gruppo Lucchini per le tecnologie in movimento come le ruote, mentre la struttura della cassa è interamente in lega leggera, realizzata con la tecnologia dei “grandi estrusi”, forniti da Metra Spa.

Così la metropolitana in esposizione davanti alla Brixia Expo, da oggi rappresenta una vetrina nella vetrina per tutti quanti visiteranno Teknomotive. Dai grandi produttori di sistemi e componenti finiti per l’industria dei trasporti, ai produttori di veicoli per i settori automobilistico, trasporto collettivo, trasporto commerciale, ferroviario, navale, aeronautico, veicoli speciali, progettisti e designer. Questo evento si rivolge in particolare a coloro che si occupano di ricerca & sviluppo, progettazione ed engineering, materiali, componenti e sistemi, acquisto prodotti e attrezzature, ispezione e controllo qualità.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI