Cinema, Sociale preso d’assalto per This must be the place

    0

    Lunghe code – ieri, al cinema Sociale di Brescia – per This must be the place. La sala del centro è una delle poche della Leonessa che in questi giorni ha trasmesso il film di Paolo Sorrentino (alla Wiz è rimasto in proiezione per soli due giorni). Con il risultato è che alle 21 di mercoledì diverse centinaia di persone si sono presentate al botteghino per il biglietto e almeno 80 sono rimaste fuori per mancanza di posti. Questa sera, alle 21.15, l’ultima trasmissione (salvo proroghe). Il film, molto apprezzato anche dalla critica, racconta di Cheyenne, rockstar dall’aspetto molto simile a Robert Smith dei Cure, che – alla morte del padre – torna a New York e si lancia in una strana caccia attraverso tutta l’America per vendicare l’umiliazione subita dal genitore in campo di concentramento.  (a.t.)

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY