Spaccio di droga in Mandolossa. Otto persone arrestate dai Carabinieri

    0
    Bsnews whatsapp

    I Carabinieri di Brescia, hanno portato a termine un’articolata attività investigativa denominata “Zio”. L’operazione era finalizzata alla disarticolazione di un sodalizio criminale, costituito soprattutto da cittadini nordafricani e albanesi, dedito al traffico transnazionale di sostanze stupefacenti dall’Olanda. Nel corso dell’attività investigativa, sviluppata in un anno ed iniziata a maggio 2009, i militari hanno sequestrato complessivamente 5 kg di cocaina e 18 kg di hashish e hanno documentato un totale di circa 14.300 episodi di spaccio; 134 sono invece gli acquirenti identificati e sentiti come persone informate sui fatti. In totale sono state 25 le persone indagate in concorso per i singoli episodi di spaccio ma l’intero sodalizio ruotava attorno a 10 persone (8 marocchini e 2 albanesi) destinatarie di un’ordinanza emessa dall’Autorità Giudiziaria di Brescia, che ha sottoposto 8 indagati alla misura cautelare in carcere e 2 alla misura dell’obbligo di dimora nel comune di residenza. Lo spaccio avveniva in città soprattutto alla Mandolossa ma si estendeva anche nella parte Ovest della provincia fino al confinante territorio bergamasco.  

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI