Uno ski college a Ponte di Legno per allevare “nuovi Tomba”

    0
    A Ponte di Legno potrebbe presto nascere uno ski college, una struttura scolastica che consentirebbe agli studenti di svolgere l’attività agonistica sulla neve senza dover sacrificare lo studio. Il progetto sarà presentato venerdì prossimo in alta Valle Camonica da tutti i soggetti del territorio. "Si tratta di un’opportunità che avrebbe una molteplice valenza, scolastica, sportiva ma anche turistico-ricettiva" spiega l’assessore provinciale Giorgio Prandelli. La struttura per accogliere i ragazzi c’è già (lo ski college sarebbe ricavato all’interno del Cfp Zanardelli) e per l’insegnamento, aggiunge l’assessore Aristide Peli, "potrebbe essere sfruttato il canale del nuovo liceo sportivo di Edolo", che inizierà a funzionare dal prossimo anno scolastico. In sostanza gli studenti potrebbero fare attività agonistica al mattino e dedicare i pomeriggi allo studio in modo che i "nuovi Tomba" possano allenarsi senza dover abbandonare la scuola (o viceversa).  "Abbiamo già avvertiro la federazione sciistica" ha concluso l’assessore Fabio Mandelli "e il nuovo ski college potrebbe diventare il riferimento per tutto il nord Italia".

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. L’intenzione non è nuova, speriamo che alla fine si possa realizzare. La FISI provinciale però non è stata avvisata della presentazione speriamo che la politica interpelli anche coloro che capiscono di sci.

    2. Speriamo che si faccia veramente qualcosa per consentire ai ragazzi che fanno sacrifici per sciare di poter anche studiare .Ponte di legno sarebbe la stazione ideale per creare una strutture di questo tipo.

    LEAVE A REPLY