Tre persone arrestate dai Carabinieri per spaccio di stupefacenti

    0

    A conclusione di complessa attività investigativa, svolta nell’ultimo anno, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale hanno indagato 9 persone ritenute responsabili, a vario titolo, della violazione della Legge stupefacenti. L’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Brescia, ha permesso questa mattina l’arresto di A.B. (26enne di Ome), I.B. (43enne di Rodengo Saiano) e R.N. (42enne di Treviso Bresciano). Oltre al sequestro di cinque chili di di hashish. Nel corso delle indagini, attivate per la ricerca di un latitante colombiano, erano state intercettate frasi criptiche nel corso delle quali gli interlocutori contrattavano sostanza stupefacente chiamandola “bottiglie di vino” o “fotografie”. I successivi sviluppi investigativi hanno poi consentito di riscontrare il traffico illecito di stupefacenti. I territori interessati dalle ramificazioni di tali attività illecite sono dislocati nell’intera provincia di Brescia, dalla zona della Franciacorta a quella dell’alta Vallesabbia.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY