Il pirata del Suv: “Quell’uomo gridava, ho avuto paura. Non volevo ucciderlo”

    0

    "Ho avuto paura. Quell’uomo continuava ad urlare. Sono salito in macchina ed ho accelerato": così Angelo Pelucchi l’uomo che a bordo del suo Suv ha investito e ucciso Guido Gremmi, il pensionato di Cremona, ha spiegato ai carabinieri i motivi del suo comportamento.
    Il 72enne di Bassano Bresciano, che ieri si era costituito, prima di essere trasferito nel carcere di Brescia, ha raccontato che non voleva uccidere Guido Gremmi, con cui aveva avuto un violento litigio per il parcheggio a Cremona. I legali dell’uomo, gli avvocati Massimo Bonvicini e Michele Bontempi, sono in attesa dell’avviso dell’udienza di convalida del fermo, che si dovrà tenere entro le 19 di domani. Dopo la decisione del gip di Brescia gli atti verranno trasmessi per competenza al Tribunale di Cremona.  

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. ecco ci mancava appunto il commento delle 13.24….sottolineo anche io che i commenti "negativi" come dice l’amico delle 13.30 non sono mancati

    2. all’utente non registrato delle 13.24……
      E basta con questa demagogia infantile…..
      non fai altro che alimentare violenza , non se
      ne puo’ piu’ , sei ridicolo

    3. si sentiva proprio la necessità del commento delle 13.24, classica banalità giusto per essere politicamente corretti se… se… se….. se…. se avevo le ruote ero un tram!

    4. devo ancora conoscere l’uomo o donna che guidando un SUV rispetti le piu’ normali regole stradali ..il problema e’ che quando guidano questi " nanocamion " si sentono i padroni del mondo.

    5. Di fronte a fatti come questi la richiesta di giustizia si accompagna a un sentimento di pietà. Ho letto commenti duri, alcuni anche troppo. Certo non paragonabili ai, non molti per fortuna, commenti carichi di becero odio razziale quando i protagonisti sono stranieri. Ma questa è la complicata società in cui viviamo. Si può migliorare ?

    6. non saranno mai duri abbastanza i commenti per il semplice fatto che uno e’ morto e l’altro e’ ancora vivo , pero’ se il guidatore del SUV e’ daccordo si puo’ sempre fare cambio , lui va sotto terra e noi gli elargiamo pieta’ eliminando i commenti duri

    LEAVE A REPLY