Controlli in viale Piave, quattro albanesi aggrediscono la Polizia

27

Nella tarda mattinata di ieri, intorno alle ore 12.50 circa, una Volante del Commissariato Carmine, durante il normale servizio di controllo del territorio, percorrendo viale Piave ha notato una autovettura marca Mercedes con targa albanese e quattro cittadini a bordo. Dopo aver fermato l’autovettura e chiesto le generalità dei quattro passeggeri, questi ultimi, di nazionalità albanese, si sono mostrati poco collaborativi chiedendo ripetutamente e con fare aggressivo la motivazione di quel controllo. Alla successiva richiesta degli agenti di aprire il vano posteriore dell’auto per verificare il numero di telaio del veicolo, uno degli stranieri ha cominciato a minacciare i poliziotti, così come, poco dopo, hanno fatto anche gli altri. Neanche l’intervento di un Carabiniere di Quartiere, avvicinatosi in ausilio agli agenti, è servito a calmare i quattro uomini che poco dopo sono passati dalle minacce ai fatti e si sono scagliati contro i tre uomini in divisa colpendoli ripetutamente. Giunta sul posto un’altra Volante i cittadini albanesi sono stati finalmente bloccati e tratti in arresto per resistenza, minacce, lesioni e danneggiamento. Nella circostanza gli agenti della Volante sono ricorsi alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dove i medici li hanno giudicati guaribili rispettivamente in giorni dieci e due di prognosi, mentre anche il materiale del Carabinieri di quartiere è stato danneggiato.  

Comments

comments

27 COMMENTS

  1. Un "simpatico" vecchietto partenopeo ha dichiarato solennemente che questi individui sono risorse indispensabili per il Paese.
    Io non sono d’accordo per niente.
    Se un fatto del genere capita in Svizzera la Polizia Cantonale interviene rudamente col favore della cittadinanza,i 4 vengono sottoposti velocemente a giudizio,se condannati scontano la pena e poi vengono espulsi dalla Confederazione.Se incautamente tentano di rientrarvi anche dopo anni se ne pentiranno amaramente.

  2. si certo…vai te a menare 4 albanesi anche se sei un poliziotto e magari ti stai difendendo, poi si svegliano quelli di diritti per tutti a apriti cielo!

  3. Eccerto che sono armati..ma non si può sparare neanche a scopo intimidatorio, ed è bene farlo solo fuori dal centro abitato e dove si sia sicuro che non ci siano persone terze.
    Figurarsi se poi uno dei 4 viene colpito…..si lavora x lo stipendio…non per andare in carcere al posto dei delinquenti!
    Però almeno dare in dotazione lo spray al peperoncino o la pistola elettrica..si bloccano le persone con danni limitati

  4. Bravo presidente napolitano.Diamogli la cittadinanza a questi gentleman.E se per caso uno di loro si fosse fatto la bua nella colluttazione…..scandalo!Fortuna che la baracca sta fallendo….poi ci divertiremo.

  5. e io continuo fino allo stremo……….ma la lega,che caz.o ha fatto in 20anni di governo?????maroni???é stato capace solo ha spedire gli extra qui a brescia?????fanfarù de leghisti

  6. Poveri noi come siamo messi, meno male che vado in giro armata hehehehehe ma stò albanesi di m…… possibile che non si possano estirpare !!!!!!!!!!!!

  7. e io continuo fino allo stremo……….ma la sx,che caz.o ha fatto in 10anni di governo?????napolitano???é stato capace solo ha spedire gli extra qui a brescia?????fanfarù de sinistri

  8. Il vecchietto napolitano sta solo cercando di mettere una pezza a tutti gli ingressi di stranieri che la destra italiana ha voluto per favorire il lavoro nero occulto, quello dell’evasione fiscale, Chiarooooo!

  9. oggi è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. a brescia 500 donne ogni anno vanno in ospedale per le violenze subite. di loro però non si parla. Bsnews non ha dedicato nemmeno una riga a questo dramma. siete ancora in tempo a rimediare !!

  10. Mercedes con targa albanese hahahaha e gli operai italiani vanno in giro in Panda…il bello e’ che per la sinistra e l’estrema sinistra della CGIL questi sarebbero gli sfortunati venuti in Italia a cercare lavoro…e gli daranno pure la cittadinanza

  11. contrinuate a pensarla cosi, che invece del panda,…andremo in bici!!!!!tutto questo per il buon governo…il governo del fare!!!!!!(fare cosa???tromb..e?processi???ampolline di acqua???salamine e elmi cornuti sulla testa???roma ladrona e lega mangiona???avete portato l’italia e noi italiani ad essere lo zimbello non solo in europa,ma su tutta la terra!!!!BRAVI,E VOLETE CRITICARE PURE GLI ALTRI!!!???

  12. Guarda sinistro che negli ultimi 20 anni sono arrivati 7-8 milioni di immigrati e l’economia e i conti pubblici non hanno fatto che peggiorare di anno in anno…alla faccia de "immigrati linfa vitale del paese"!

  13. se fossero stati di brescia non sarebbe la stessa cosa? conosco albanesi che sono bravissime persone. c’è chi ha bisogno, per sentirsi buono, di vedere la pagliuzza nell’occhio degli altri, dimenticandosi della trave che ha nel proprio occhio.

  14. …e in Italia continua l’invasione dello straniero!!!! Evviva!! Poveretti anche loro devono pur delinquere!!! Siamo preoccupati per i nostri figli, molto preoccupati.

  15. Come al solito, quanto si tratta di stranieri, si scatena la canea xenofoba e razzista che tutto generalizza. Quando invece si tratta di italiani e bresciani diciamo che sono eccezioni. Noi "brava gente" siamo solo degli squallidi ipocriti e dei sepolcri imbiancati e profumati col nostro puzzolente e viscido perbenismo.

  16. appunto! in 20anni che siete al governo,perche non li avete respinti o rimpatriati????siete degli . scaricabarile e ciciarù…bla bla bla

  17. la Mercedes aveva targa albanese quindi manco qui gli spendono i soldi …un bel nulla per l’economia italiana hahaha perche’ cercare i soldi in Lussemburgo quando basterebbe dare un occhiata al denaro che i pakistani mandano a casa loro , ci fai quasi una finanziaria .

  18. Quindi adesso che la sx è al governo del paese con circa il 92% dei voti parlamentari può agevolmente adottare la linea dura su respingimenti,rimpatri,espulsioni?

  19. Sono sicuro che se dovessero fare un referendum per rimandare alle loro case questi signori, ne scopriremmo delle belle. Qui tutti a tirarci la cinghia e contemporaneamente fare dell’assistenzialismo spesso "furbetto" a tutti questi pseudo rifugiati politici. Qui c’è da rimettere in piedi una nazione. Quella dei cittadini italiani.

LEAVE A REPLY