Fornarsari (Pdl): rimango berlusconiana, anche su Facebook

0
Mariachiara Fornasari
Mariachiara Fornasari

(a. tortelli) Pochi giorni fa ha deciso di mettere una foto con Silvio Berlusconi come immagine del profilo di Facebook. Suscitando un vivace dibattito on line tra i suoi contatti. Mariachiara Fornasari, giovane consigliere comunale del Pdl in Loggia, spiega a Bsnews.it perché ha fatto questa scelta. Annuncia che presto sarà on line con un nuovo sito, chiede al Comune di Brescia di lanciarsi su Facebook ed applaude il coraggio del segretario cittadino del Pd Giorgio De Martin. E’ lei la protagonista della sesta puntata della rubrica “Bresciani in rete”.

D – E’ giovane, fa politica, ma non ha un sito internet. Come mai?
R – Ce l’ho (www.scrivifornasari.it), ma – un po’ scioccamente – non lo aggiorno da troppo tempo. Anche se utilizzo soprattutto Facebook per la comunicazione politica. Comunque sto già preparando la nuova versione del sito, che sarà on line entro fine anno all’indirizzo www.mariachiarafornasari.it.

D – Quali sono i siti bresciani che preferisce?
R – Guardo soprattutto i siti d’informazione. Tra i blog soltanto quello della Castelletti, perché è aggiornato di continuo.

D – Proviamo a dare i voti ai blog dei politici bresciani, prescindendo dalle sue simpatie politiche. Partiamo da quello che ha appena citato.
R – 8, è il migliore.

D – Fabio Rolfi?
R – 7.

D – Tempo Moderno?
R – 6.

D – Mario Labolani?
R – 6.

D – Corrado Ghirardelli?
R – Mai guardato.

D – I siti nazionali che visita più spesso?
R – Tra i quotidiani soprattutto il Corriere. Poi, per quanto riguarda lo svago, mi vengono in mente www.ebay.it, www.zara.com, www.groupon.it e megavideo. Quest’ultimo, quando non lavoro, lo tengo sistematicamente aperto. Con un film o un telefilm sempre in sottofondo.

D – Cosa pensa della musica e dei film “pirata”?
R – Sono favorevole a tutto ciò che è legale. Io non scarico mai nulla, guardo soltanto. E, per fortuna da quel punto di vista, non ho una grossa passione musicale perché i cd oggi hanno prezzi allucinanti.

D – Il segretario cittadino del Pd Giorgio De Martin, rispondendo alla domanda sui siti preferiti, ha dichiarato di guardare anche Youporn. Che ne pensa?
R – E’ stato molto coraggioso ad ammetterlo. Fra tutti gli intervistati non è certo l’unico che lo guarda. Ma è l’unico che l’ha detto.

D – Social network, a quali è iscritta?
R – Facebook, e mi basta. Perché lo uso soprattutto per fare politica e mi troverei a scrivere le stesse cose anche sugli altri social network.

D – Non lo usa per i rapporti privati?
R – Odio usarlo per motivi personali. Non giudico chi lo fa, ma preferisco tenere la mia vita privata in un altro ambito.

D – Come foto del profilo, su Facebook, ha recentemente messo uno scatto che la ritrae con l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Come mai? Non ritiene di avere sbagliato un po’ i tempi?

R – Berlusconi è uno dei personaggi che più ho stimato e stimo. Quella foto è un motivo di vanto. E credo che questo sia il momento giusto per mostrarla. Perché è troppo comodo essere berlusconiani soltanto quando va tutto bene. Io sono nata berlusconiana. E resto berlusconiana.

D – Il primo approccio al computer?
R – Non ricordo la marca, ma ricordo un macchinone infernale con il monitor verde e i floppy.

D – Quante ore passa quotidianamente in Rete?
R – Parecchie, contando il lavoro (avvocato, ndr) almeno sei. Con Google perennemente aperto.

D – Si può vivere senza Google?

R – Farei molta fatica, perché è comodissimo e bastano una manciata di secondi per trovare ciò che si cerca.

D – Ci elenchi il suo armamentario tecnologico.
R – Un portatile Vajo di colore rosa, un computer fisso, due cellulari (Nokia e Blackberry) e un iPod. Niente iPhone e iPad.

D – Browser preferito: Chrome, Safari, Firefox o Explorer?
R – Explorer, per abitudine.

D – Usa ancora il fax?
R – Sì, molto. Lo richiede il mio lavoro.

D – L’ultima volta che ha scritto una lettera a mano al posto di una mail per una corrispondenza privata?
R – La letterina a Santa Lucia dello scorso anno.

D – Blackberry o iPhone?
R – Blackberry, odio i touchscreen.

D – Mac o Pc?

R – Pc, sono molto abitudinaria.

D – Il primo pensiero quando ha saputo della morte di Steve Jobs?
R – Non mi ha molto toccata. Ma di sicuro mi ha stimolato ad approfondire la sua storia.

D – Interrogazione: cosa è l’Ip?
R – L’indirizzo di un computer in rete.

D – Bene. E un trojan?
R – Un virus.

D – Giusto. Ultima domanda informatica: se le dico “cracker”?
R – Mi viene in mente una cosa di forma rettangolare che si sbriociola in bocca.

D – Ok, promossa anche per la battuta. Prenda un impegno con i nostri lettori e faccia una proposta su internet e l’innovazione alla sua maggioranza.
R – Mi piacerebbe vedere anche il sindaco su Facebook. Ma soprattutto vorrei che ogni assessorato avesse una sua pagina sul social network in cui sottoporre le proprie scelte ai commenti degli utenti. Dobbiamo smettere di pensare che la gente, in particolare i giovani, si raggiunga solo con i giornali e la tv

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Non sono della sua parrocchia, ma ha dato risposte "frizzanti".
    Oltretutto mettere la foto di B. di questi tempi denota coraggio e coerenza.
    D’obbligo la domanda: Se, come dice, "è favorevole a tutto ciò che è legale" cosa ci fa nel PDL 🙂

  2. Non sono della sua parrocchia, ma ha dato risposte "frizzanti".
    Oltretutto mettere la foto di B. di questi tempi denota coraggio e coerenza.
    D’obbligo la domanda: Se, come dice, "è favorevole a tutto ciò che è legale" cosa ci fa nel PDL 🙂

  3. Se, come dice, "è favorevole a tutto ciò che è legale", rimarrà ancora con Silvio quando verrà condannato per i reati innumerevoli che ha commesso? o continuerà a prendersela con i magistrati comunisti?

  4. Ma per favore,pur di apparire da un voto più basso ad uno del suo partito,fedelissima …non al PDL o meglio ex An complimenti voto 6 un qualsiasi consigliere lega 7

  5. non conosce l’operato di Ghirardelli,da sei a Labolani come a tempo moderno,un attacco agli ex An in piena regola,ma nel giovanile che fanno?la sosterranno ancora la prossima volta ?

  6. A tempo moderno va bene, diciamo che il trattamento a Labolani e Ghirardelli è alquanto bizzarro per un appartenente al ns partito

  7. Per questo ho scritto che lo trovavo divertente: divertente che persone della sua stessa parte le rimproverassero di mettere sullo stesso piano i suoi e un avversario. Se ci riflettete, non è solo divertente…

  8. Berlusconi è un uomo molto fortunato che porta una gran sfiga a chi lo tocca: figuriamoci se poi fai una foto con lui…fossi in te la brucerei.

  9. Cosa c’entra la camorra? Vuol dire berlusconi= camorra ? Perchè se così fosse stia attento/a poi a non essere querelato/a. perchè o si hanno prove o non si parla a vanvera. Ripeto :vorrei avere la fortuna di lavorare per le sue imprese che sono le più controllate in Italia e che non mi pare trattino così male i loro dipendenti. però può essere che lei abbia notizie diverse……

LEAVE A REPLY