Vendette la dose letale a un 23enne di Pompiano. Pusher in manette

0
Bsnews whatsapp

Un 39enne milanese è stato fermato dai Carabinieri perché sospettato di aver ceduto al 23enne bresciano Giuseppe Ragazzi (di Pompiano) la dose di eroina che ne ha provocato la morte per overdose. I fatti risalgono al 21. Dalle successive indagini dei militari è emerso che Ragazzi aveva acquistato la droga nella zona della stazione ferroviaria denominata Macerie. Il presunto spacciatore è stato individuato dopo una ricerca nel Cremonese a Inzago, in provincia di Milano. L’uomo è stato portato a San Vittore.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI