Ruba una bici davanti alla Caserma. Tunisino nei guai

0
Bsnews whatsapp

Lasciare la bicicletta incustodita significa correre il rischio di non più trovarla quando ci si reca a riprenderla. Rubare una bicicletta davanti ad una Caserma Carabinieri significa voler correre il rischio di essere colti con le mani nel sacco. È quanto accaduto nella serata del 30 novembre presso la Stazione Carabinieri di Brescia S.Eustacchio, in questa via Montegrappa. Un cittadino si è recato in caserma per sporgere una denuncia ed ha lasciato la bicicletta incustodita in strada. Il militare di servizio alla caserma, mentre accoglieva il denunciante, ha notato, tramite il circuito di videosorveglianza della Caserma che qualcuno stava rubando il velocipede. Alcuni Carabinieri presenti in caserma si sono così posti all’inseguimento del ladro riuscendo a bloccarlo poco distante ed a portarlo in Caserma. Si tratta di un 32enne tunisino clandestino che dovrà rispondere di furto aggravato. La bicicletta è stata restituita al proprietario.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI