Castegnato: sedicenne assalita e bloccata a terra da un immigrato

0

(a.c.) Un’aggressione sessuale in piena regola. Andata in scena alle 18, in una via certo non periferica né isolata di Castegnato. Protagonisti della agghiacciante vicenda una ragazzina di 16 anni e un extracomunitario, purtroppo ancora senza un nome e un volto.

I fatti. Intorno alle 18, secondo quanto riportato sulle colonne di Bresciaoggi, la ragazzina stava percorrendo via Anna Frank (un percorso pedonale tra piazza Dante e via Trebeschi) per recarsi dalla sua insegnante di recupero. In prossimità di una panchina situata lungo la via era seduto l’immigrato, che pare potesse essere ubriaco. Dopo il passaggio della sedicenne, l’uomo ha afferrato una bottiglia di vetro rotta ed ha assalito la ragazza da dietro, spingendola a terra e tentando di inginocchiarsi su di lei. A quel punto la forza d’animo e il coraggio della ragazza hanno fatto sì che la giovane si ribellasse, spingendo e allontanando l’uomo per poi fuggire correndo. Purtroppo nella colluttazione la ragazza ha riportato ferite a una mano e ad una gamba, tagli e abrasioni, non gravi, procurati dal vetro. 

Una volta a casa la famiglia della sedicenne ha lanciato l’allarme e grazie alla descrizione, seppur sommaria, dell’uomo è partita la ricerca. Ricerca fin’ora senza esito.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Anche questo una risorsa?Obiettivamente non è meglio adottare la Legislazione svizzera?Tanto è già pronta e funzionante: da un governo di tecnici mi aspetterei risposte tecniche,cioè pragmatiche e celeri!Ma posso invece immaginare come finirà…purtroppo.

  2. Ecco il risultato di troppo buonismo, caro sindaco (preso come esempio, non ne voglia)! Diamo la cittadinanza e tutti i diritti a queste brave persone.

  3. Però: dare la cittadinanza a tuti, magari, potrebbe essere utile per conoscerli, sapere dove stanno e trattarli come qualsiasi cittadino.
    Mantenerli clandestini significa obbligarli a nascondersi e non sapere nulla di loro.

  4. perchè bisogna dargli la cittadinanza quando possiamo inpedire di farli entrare nel nostro paese??????
    purtroppo qualquno li vuole, ed a tanti altri gli fa comodo tenerli… adesso che ci sono anche loro noi ci subiamo anche la loro merda, oltre la nostra che è già troppa!!!!!!

  5. direi nell’ordine: cittadinanza, tessera del FLI, tessera del PD, supporto multimediale con filmato delle ultime mega-manifestazioni di diritti per tutti, e una cena al colle quirinale, come "risorsa d’onore"…

  6. che dire… "linfa vitale" per il Paese! Vero,buonisti coccolaimmigrati da strapazzo? Questa feccia migrante morta di fame prendetevela in casa e mantenetela voi,visto che vi piace tanto e non avete di meglio da fare che porteggerli. Immigrazione cancro assoluto.

LEAVE A REPLY