Il vicesindaco Rolfi “barista per un giorno” al Civile

0

Si è svolta questa mattina, all’interno dell’Hospital Bar del Civile, l’iniziativa benefica “Barista per un giorno”. Calciatori, giornalisti, cantanti si sono improvvisati baristi e hanno servito caffè e cappuccini ai clienti, il tutto per raccogliere fondi a favore dell’Associazione ABE (Associazione Bambino Emopatico). Tra i presenti anche il Vicesindaco di Brescia Fabio Rolfi, in rappresentanza della città che, insieme a Enrico Zani, Omar Pedrini, Alessandro Altobelli e altri si è cimentato nella professione di barista servendo colazioni ai presenti.

“L’invito ricevuto per questa bellissima iniziativa mi ha fatto particolarmente piacere perché si è trattato per noi di una mattinata diversa, allegra e divertente che al contempo ha contribuito a donare una speranza in più ai tanti bambini che soffrono e si trovano in situazioni difficili – ha dichiarato il Vicesindaco Fabio Rolfi – Alcuni di questi piccoli degenti sono venuti a salutarci questa mattina, hanno ricevuto l’autografo di alcuni loro idoli del calcio e della musica ed è stato davvero emozionante. Spero nella generosità dei bresciani e nel loro aiuto perché piccoli gesti di ognuno di noi possono davvero fare molto. Un ringraziamento va agli organizzatori e a tutte le persone che si sono rese disponibili per questa iniziativa.”

Comments

comments

1 COMMENT

  1. devo assolutamente fare i complimenti ai beceri commentatori qui sotto, bravissimi solo per odio verso il Vicesindaco di rovinare un’iniziativa di beneficenza….davvero patetici e poveracci!

  2. I commenti contro rolfi sono dei soliti tristi sinistri che su internet e nelle manifestazioni sembrano miliardi,poi nelle urne sono 4 gatti…

LEAVE A REPLY