Brescia di Calori al Rigamonti, buona la prima. Le Rondinelle battono 3-0 il Crotone. Reti di El Kaddouri, Vass e Feczesin

0

Debutto al Rigamonti, oggi, per l’allenatore delle Rondinelle Alessandro Calori. Contro il Crotone Calori ha subito voluto schierare il neoacquisto Caldirola. In attacco El Kaddouri unico trequartista alle spalle di Feczesin. E la scommessa si è rivelata vincente, con la conquista di tre punti preziosi per il proseguo del campionato.

L’incontro si apre con gli ospiti all’attacco, ma dopo pochi istanti è il Brescia a prendere in mano le redini del gioco. Al 5′ Daprelà spara sopra la traversa da buona posizione. Tre minuti più tardi Fecsezin manca l’aggancio decisivo in area. E al 13′ arriva il vantaggio: El Kaddouri, in area, tocca male il cross di Zambelli, ma il portiere avversario non può fare nulla per evitare la rete. Dal 20′, quindi, le Rondinelle cercano ostinatamente il raddoppio,prima con Mandorlini, poi con Feczesin che manca di un soffio un paio di palloni buoni. Il Crotone si rivede al 26′, ma Arcari compie il miracolo salvando la rete sul colpo di testa di Caetano. Il portiere del Brescia si ripete due minuti dopo. Mentre al 31′ è l’intervento provvidenziale di Budel ad avitare che Djuric si presenti a tu per tu con Arcari. Dieci minuti più tardi, invece, è il Brescia a sfiorare il raddoppio, ma il goal di De Maio viene annullato per fuorigioco. Squadre al riposo con i padroni di casa in vantaggio.

Il goal del 2-0 arriva comunque nella ripresa. Al 18′ Mandorlini serve Feczesin che appoggia per Vass: il suo destro da fuori non lascia scampo al portiere. Passano dieci minuti e, nonostante i cambi degli ospiti, arriva anche la rete del tris, Daprelà passa a Feczesin, che ritrova il goal dopo tre mesi insaccando a porta ormai vuota. Il poker potrebbe arrivare già pochi istanti dopo, al 30′, ma Feczesin la butta addosso al portiere. E al 38′ Scaglia ha un’occasione ancora più ghiotta, ma il suo diagonale finisce fuori di pochissimo.

BRESCIA – CROTONE: 3-0

BRESCIA: Arcari; Martinez, De Maio, Caldirola; Zambelli Mandorlini, Budel, Vass, Daprelà; El Kaddouri; Feczesin. Allenatore Calori.
CROTONE: Bindi; Mazzotta, Checcucci, Tedeschi, Migliore; Eramo, Galardo; De Giorgio, Caetano, Sansone; Djuric. Allenatore Menichini.
Arbitro: Di Paolo di Avezzano.
Rete: 13′ pt El Kaddouri, 18′ st Vass, 28′ st Feczesin.

* ULTIMO AGGIORNAMENTO DELL’ARTICOLO ORE 17.00 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. …pare che si sia battuto il real madrid…..ormai a brescia fa notizia vincere contro il crotone…..dai corioni mòla che lè ura và !

LEAVE A REPLY