Villachiara. Muore giovane mamma 37enne, la tragedia diventa altruismo: donati gli organi

0

(a.c.) Una tragedia che ha gettato nella disperazione un’intera famiglia: una giovane madre di soli 37anni che muore di colpo a causa di una trombosi cerebrale, lasciando un marito e due piccoli figli. Una tragedia immensa, che si trasforma però in un gesto d’amore che da’ la vita ad altre 6 persone, malati gravi in attesa di un organo.

Pur nel dolore improvviso che ha colpito una famiglia di Villachiara nella Bassa Bresciana, i parenti più stretti non hanno perso la lucidità ed hanno deciso di consentire l’espianto degli organi della donna. Organi che, letteralmente, terranno in vita altre 6 persone, ma anche tessuti, segmenti ossei e cornee che miglioreranno l’esistenza di altre persone sfortunate, da tempo in lista d’attesa per un trapianto. Come un bambino di 6 mesi che nell’ospedale Molinette di Torino ha ricevuto dalla giovane mamma deceduta il fegato.

La notizia è riportata stamane sulle colonne del Giornale di Brescia. Merita di essere riportata: nella nostra provincia i casi di espianto di organi nel corso del 2011 sono stati 41, è giusto che certe notizie vengano riprese, l’educazione e la sensibilizzazione della donazione dovrebbero essere costanti.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY